Dal 1° luglio Gerd Stoll diventa il nuovo Amministratore Delegato di Al-Ko Kober Srl, sede italiana del Gruppo DexKo Global Inc. (USA).

La società, che ha più di 140 dipendenti e ha generato un fatturato di 37 milioni di euro nel 2016, ha due stabilimenti in Italia: a Vandoies (BZ) dove si producono freni e repulsione e stabilizzatori AKS per tutto il mondo, e la filiale a Castel D’Azzano (VR), sede commerciale, centro di assistenza premium e nella quale si assemblano i telai ribassati Al-Ko. Gerd Stoll, laureato in Economia e Commercio all’Università di Verona, succede a Konrad Weissteiner, che si ritira dalla vita professionale dopo aver condotto la filiale italiana per 10 anni ed esserne stato il responsabile amministrativo per i precedenti 30.

Gerd Stoll è entrato in Al-Ko 22 anni fa con l’incarico di  responsabile marketing per il mercato italiano. Oltre a questo ruolo è presto divenuto anche responsabile del settore AMC/ telai ribassati Al-Ko. Il manager altoatesino ha un rapporto diretto con il mercato e ha sviluppato negli anni relazioni personali con i key players strategici per Al-Ko Italia, contando anche su una forte competenza tecnica relativa ai prodotti e ai processi produttivi e gestionali interni.

www.alko.it