E’ di 20.000 euro il valore di ciascun premio che verrà riconosciuto ai quattro comuni italiani che risulteranno vincitori del Bando “I Comuni del Turismo in Libertà 2018” indetto da APC – Associazione Produttori Caravan e Camper – in collaborazione con ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani), Federparchi, Europarc Italia, Federterme e Fee Italia -Fondazione per l’Educazione Ambientale – per la realizzazione di un’area di sosta attrezzata per i veicoli ricreazionali.

Il Bando ha come obiettivo quello di contribuire alla diffusione del Turismo all’Aria Aperta potenziando il sistema ricettivo in Italia. Giunto all’edizione numero 27, da quando è stato istituito ha permesso l’apertura in 20 Regioni diverse di oltre 50 nuove aree.

La Giuria del Bando APC (composta da rappresentanti di tutte le parti coinvolte nel progetto) premierà il vincitore, scelto tra tutti i comuni italiani partecipanti che presentino un progetto di fattibilità, con un contributo di € 20.000 per la realizzazione della nuova area sosta camper attrezzata, multifunzionale e integrata col territorio, secondo i criteri di uno sviluppo turistico ecosostenibile, nel rispetto dell’ambiente e delle peculiarità del Comune ospitante; si precisa che l’80% del contributo verrà assegnato da APC al momento dell’inaugurazione dell’opera dichiarata agibile o al momento della conclusione dei lavori di ristrutturazione e/o implementazione; il restante 20% invece sarà erogato entro i 3 mesi seguenti la conclusione dei lavori e in seguito a sopralluogo dell’Associazione per verificare la piena funzionalità dell’area di sosta.

Quattro le categorie partecipanti: Comuni del Nord (Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria, Lombardia, Trentino Alto-Adige, Friuli Venezia-Giulia, Veneto, Emilia Romagna); Comuni del Centro (Toscana, Abruzzo, Umbria, Marche, Lazio); Comuni del Sud e Isole (Molise, Campania, Basilicata, Puglia, Calabria, Sicilia, Sardegna); progetti di ristrutturazione e implementazione di aree di sosta camper già esistenti, dedicata a tutti i Comuni italiani non vincitori di precedenti edizioni del presente Bando che intendono introdurre migliorie, ristrutturare e/o implementare l’area di sosta per renderla più fruibile. Possono altresì concorrere in questa categoria i Comuni vincitori del presente Bando, che hanno realizzato l’area entro il 2010 compreso e che intendono ristrutturare e/o implementare l’area di sosta.

Il termine entro cui presentare la dichiarazione d’intenti è fissato al 10 aprile 2018 mentre le domande di partecipazione e gli elaborati progettuali dei Comuni partecipanti dovranno essere inviati entro e non oltre il 31 maggio 2018.

Tutti i lavori dovranno essere necessariamente avviati a seguito della cerimonia di premiazione, che si terrà come da tradizione a Parma durante il Salone del Camper (8-16 settembre 2018), e conclusi entro e non oltre dodici mesi dalla data di proclamazione della vincita, a pena di decadenza del premio (quindi entro il 16 settembre 2019).

Per tutte le informazioni sulle modalità di partecipazioni è attiva una sezione dedicata all’interno del sito APC all’indirizzo www.associazioneproduttoricamper.it/