Assocamp ha lanciato in questi giorni una campana social per sottolineare il fatto che, in questo periodo, immatricolare veicoli ricreazionali di produzione estera potrebbe portare a ritardi.

Non si è fatta attendere la risposta di Adria Italia che ha sottolineato due punti importanti. Il primo per confermare il fatto che sia i vr Adria sia Sun Living, camper o caravan che siano, sono prodotti all’estero. Per la precisione presso il moderno stabilimento Adria Mobil di Novo Mesto in Slovenia.

Occorre però precisare, e Adria Italia lo fa con il secondo punto, che ormai da decenni, proprio per evitare disagio alla propria amata clientela, l’importatore di Mestre ha predisposto un protocollo specifico che consente di utilizzare le medesime procedure previste per i veicoli ricreazionali di produzione nazionale, pertanto non producendo ritardi nelle immatricolazioni.

Ecco perchè Adria ha voluto sottolineare questa particolarità che, se non nota, potrebbe indurre gli eventuali interessati ai mezzi di questi due brand, a volgere lo sguardo su altri marchi.

Ancora, auspica che Assocamp voglia intervenire sulle proprie campagne al fine di diffondere un’informazione completa, che non possa essere sviante per i potenziali clienti, ai quali Adria Italia traduce l’invito di non tenere conto delle attuali informazioni, almeno per i propri marchi.