Mercedes-Benz ha presentato in anteprima mondiale il primo monovolume nel segmento premium con trazione esclusivamente elettrica a batterie e, a breve, sarà la volta di un modello di serie basato sulla Concept EQV

Al Salone dell’Automobile di Ginevra che si è tenuto dal 7 al 17 marzo scorsi, Mercedes-Benz ha presentato in anteprima mondiale del primo monovolume nel segmento premium con trazione esclusivamente elettrica a batterie e, a breve, sarà la volta di un modello di serie basato sulla Concept EQV.

Tra gli high light tecnici della vettura, la capacità delle batterie pari a 100 kWh in grado di garantire fino a 400 km di autonomia e la ricarica rapida di energia che, in soli 15 minuti, permette di percorrere fino a 100 km.

L’abitacolo risulta confortevole e funzionale grazie alle diverse configurazioni per i sedili.

La Concept EQV rappresenta la logica evoluzione del marchio di tecnologie EQ, che Mercedes ha fondato nel 2016.

La Concept EQV presentata oggi va ad ampliare la gamma di modelli nel segmento delle monovolume Premium con un massimo di otto posti a sedere.

Le dotazioni

EQV è equipaggiata con una catena cinematica elettrica compatta (eATS), montata all’altezza dell’asse anteriore, con una potenza pari a 150 kW.

Il motore elettrico, il cambio con rapporto di trasmissione fisso, l’impianto di raffreddamento e l’elettronica di potenza formano un’unità compatta altamente integrata.

L’energia è fornita da una batteria a ioni di litio e, grazie all’autonomia promessa e alla velocità massima di 160 km/h, permette anche l’utilizzo al di fuori dei centri urbani.

La concept car può essere comodamente ricaricata a casa tramite una Mercedes-Benz Wallbox o una normale presa di corrente domestica.

Il design

Il design rappresenta un elemento chiave per i veicoli EQ: la linea dinamica degli esterni caratterizzata dall’inedito electro-look sottolinea la presenza della trazione elettrica.

La griglia frontale ha modanature cromate e una fascia led; gli esterni sono verniciati in argento high-tech.

Anche il paraurti ha due elementi cromo alle estremità che, insieme con le grandi prese d’aria, caratterizzano la vettura.

I fari a led sottolineano il carisma e l’indole sportiva della concept car.

Questo impatto visivo viene enfatizzato dal profilo laterale essenziale e dai cerchi in lega leggera da 19 pollici, che esprimono dinamismo già a veicolo fermo.

Anche gli interni che riprendono la stessa estetica ‘cool’ degli esterni.

La plancia ha un sistema di comandi intuitivo, chiaro e di semplice utilizzo; l’effetto pelle Midnight Blue è abbinato a finiture color oro rosa.

Il touchpad e l’interruttore luci presentano cornici Dark Chrome mentre le bocchette di areazione sono in Silver Shadow.

La nappa blu riveste i braccioli, impreziosita da cuciture ancora in oro rosa.

I sedili sono invece in nappa nera con dettagli blu scuro sugli schienali.

A bordo non manca l’infotainment MBUX (Mercedes-Benz User Experience), che combina un sistema di comando vocale dotato di funzione auto-apprendimento con innovative funzionalità dedicate alla connettività.

www.mercedes-benz.it