Dall’8 al 10 giugno  l’altopiano di Predaia si riempirà di benessere e vitalità.
Predair, il primo festival dell’outdoor della Val di Non, si preannuncia tra gli eventi clou dell’estate e il programma ora svelato, sembra davvero voler accontentare tutti.
Proiezioni video, spettacoli, rituali buddisti, mostre fotografiche, test materiali e soprattutto tante attività all’aria aperta per grandi e piccini. All’evento sarà presente il concessionario altoatesino Bertoglio con un camper della marca Campster.IMG-20180528-WA0000

11 associazioni sportive del territorio, 3 proloco, 100 volontari stanno lavorando da mesi per organizzare l’edizione zero di un Festival che ha tutte le carte in regola per coinvolgere la gente nonesa e richiamare pubblico dalla città e da fuori provincia.

Punto nevralgico del festival sarà l’Oudoor Village, un’area di 5.000 metri quadrati allestita nell’area sportiva di Tres.

Si parte venerdì 8 giugno alle 15 con l’inizio delle attività in programma ed alle 19 l’inaugurazione del festival alla presenza delle autorità e del Monaco Buddista Seiun che propizierà il rituale buddista di augurio. A seguire si esibiranno le ginnaste trentine della compagnia Nasoallinsù che con i loro tessuti aerei daranno inizio alla festa con una coreografia fatta di suoni, luci e danza aerea. Alle 21 presso l’auditorium Pra da Lac inaugurazione della mostra fotografica Atmosfere outdoor del fotografo Michele Dalla Palma e a seguire proiezione di cortometraggi Outdoor Short Films dedicati all’outdoor e all’arrampicata di altissimo livello in collaborazione con Montura editing.
Sabato 9 giugno si entrerà nel vivo dell’evento con la partenza di due appuntamenti già conosciuti: Predaia Social WalK e Patablock e con l’avvio di tutte le attività dedicate al benessere. Curiosa l’attività “Antigravity yoga”: una disciplina dello yoga che prevede la pratica delle posizioni sospesi nel vuoto; dopo l’esibizione della performer Kristina Raskina (Russia) le persone avranno la possibilità di provare quest’attività. La giornata si concluderà in bellezza con l’atteso incontro con Federica Mingolla: la fortissima climber torinese racconterà attraverso video, immagini e parole tutte le sue straordinarie imprese alpinistiche.
Domenica 10 saranno invece i Bikers a competere sul tracciato della storica gara Predaia Super Bike mentre i più piccoli saranno impegnati nelle attività circensi. Suoni e Danze invece saranno le componenti della proposta benessere, contemporanenamente i più intrepidi potranno cimentarsi in attività di Slackline, parkour e monociclo.

Predair Outdoor Festiva è organizzato dall’associazione Smarano Climbing in stretta collaborazione con il Comune di Predaia e Azienda per il turismo Val di Non.

E’ disponibile anche l’APP Trekking-etc con tutte le informazioni su PredAir, il programma aggiornato, le mappe con i parcheggi, infopoint, outdoor village, e tutti i luoghi del Festival.

www.predair.it