Cambio al vertice Hymer

Inserendo nel proprio organico Hans-Georg Rauh, laureato in ingegneria automobilistica, che ha oltre 20 anni di esperienza nei settori dello sviluppo del prodotto, delle forniture automobilistiche, Hymer rafforza ulteriormente la propria competenza industriale. Hans-Georg Rauh ha un curriculum di tutto rispetto: ha ricoperto la carica di Vice President R&S/Program Management presso WET Automotive Systems AG ed è stato  Chief Technology Officer presso BOS GmbH & Co. KG.

Dal 2016 si è concentrato sulla leadership, la gestione snella e lo sviluppo agile del prodotto come consulente aziendale. Jan Francke, Ceo di Hymer, ha dichiarato che con la nomina di Rauh la società potrà avvalersi della sua conoscenza e competenza nel settore automobilistico e della sua percezione di mercato per le scelte future. Inoltre è certo di aver trovato il giusto successore di Jochen Hein.

Il predecessore di Rauh d’ora in avanti sarà Vice Presidente delle Operazioni e Amministratore Delegato nella sede centrale di Bristol, Indiana, USA, e responsabile in futuro dei dipartimenti Sviluppo, Qualità, Gestione della catena di fornitura e Produzione della filiale Thor “Hymer” USA. Durante i suoi sette anni come direttore tecnico di Hymer, l’impegno di Jochen Hein è stato particolarmente importante nel campo dell’eccellenza operativa, contribuendo in modo significativo ad aumentare la capacità produttiva nel sito di Bad Waldsee.

Oltre a sviluppare la produzione del telaio, i suoi successi hanno incluso anche l’introduzione di un sistema di produzione modulare, la ristrutturazione dell’impianto e l’aumento della collaborazione con Mercedes-Benz.

Le Riviste

È possibile acquistare la rivista Caravan e Camper Granturismo tutti i mesi in formato cartaceo, oltre che nel formato digitale su Magzter o Zinio.

 

GS Guida alla Sosta Italia cartacea dal 2000 è venduta in edicola, annualmente aggiornata da fine giugno a fine agosto.

 

È acquistabile durante le fiere di settore presso lo stand MAG Editori oppure richiedendone copia direttamente alla redazione o ancora online sempre su Magzter o Zinio.