Tel Aviv si prepara ad ospitare l’Eurovision Song Contest 2019 e sta anticipando le richieste record di pernottamenti in città.
Il comune sta implementando soluzioni creative per accogliere l’afflusso di visitatori e approvato la costruzione di un campeggio temporaneo. Il campeggio sarà allestito nello Yarkon Park (Ganei Yehoshua), il più grande parco urbano in Israele, che si trova a pochi passi dall’Expo, dove si svolgerà l’Eurovision. La “Tent City” opererà per un periodo di due mesi, maggio e giugno, dedicati ad eventi internazionali, tra cui l’Eurovision e la Pride Parade, il più grande evento annuale della città.

L’Eurovision Song Contest 2019 si svolgerà a Tel Aviv tra il 14 e il 18 maggio.

Dal campeggio al glamping, le sistemazioni in loco saranno disponibili in tre diversi livelli:
• Campeggio di base: dove gli ospiti sono invitati a portare la propria tenda o noleggiare attrezzatura da campeggio in loco.
• Glamping: una tendenza di viaggio sempre più popolare, dove la natura incontra il lusso.
• Caravan di lusso: una roulotte comoda e spaziosa, completamente attrezzata con bagno, aria condizionata e altri servizi.
La “Tent City” ospiterà fino a 2.000 ospiti e comprenderà aree per la doccia, un’area ricreativa e per feste, bancarelle di cibo e bevande e un punto di noleggio biciclette. Un servizio navetta sarà disponibile dall’area campeggio all’Eurovision Village; il principale luogo di intrattenimento sarà a Charles Clore Seaside Park.Il Sindaco di Tel Aviv-Yafo, Ron Huldai, si è così espèresso: “Il Comune di Tel Aviv-Yafo sta progettando di ospitare una straordinaria esperienza dell’Eurovisione per le migliaia di turisti che dovrebbero visitare Tel Aviv. La “Tent City” è solo un esempio delle numerose iniziative a cui stiamo lavorando, al fine di creare la perfetta esperienza turistica e fare in modo che i visitatori possano godere di tutto ciò che la città ha da offrire. I turisti che soggiornano presso il campeggio “The Central Park of Tel Aviv” potranno beneficiare di alloggi a prezzi accessibili e potranno godersi l’atmosfera dell’Eurovisione a pochi passi dall’Expo”.Anche il Ministro del turismo, Yariv Levin, ha voluto dichiarare: “Il turismo in Israele ha raggiunto il massimo storico quest’anno; questo slancio crea nuove sfide, soprattutto per quanto riguarda l’alloggio. Questo è molto evidente durante i mesi in cui si svolgono importanti eventi internazionali come l’Eurovision Song Contest “.