Uno dei più antichi Carnevali del Piemonte aprirà le danze il 6 gennaio. Si tratta del Carnevale Storico di Santhià che sarà ricco di eventi fino al 25 febbraio.  Si inizierà la sera dell’Epifania con il corteo della Direzione, dello Stato Maggiore, del Corpo Pifferi e Tamburi e delle Bande musicali, insieme ai partecipanti delle Compagnie, lungo la via centrale della città. Dal sabato successivo inizieranno le Pule e le Còngreghe delle varie compagnie carnevalesche.  Martedì 18 febbraio si svolgerà il Gran Galà delle Maschere, mentre il 20 in centro verrà allestito un percorso gastronomico.  Il 23 e 24 e 25 si svolgeranno i corsi mascherati. Sempre il 25 si terranno i Giochi di Gianduja e il Rogo del Babàciu che chiuderà il Carnevale. Clou della manifestazione sarà la “Fagiuolata” del 24 febbraio con circa 150 caldaie di rame e 20.000 razioni di fagioli distribuite.