CMT numero 50: edizione da record

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

 

Si è da poco chiusa la fiera di Stoccarda che, come di consueto, saluta il nuovo anno. Dal 12 al 21 gennaio i padiglioni fieristici hanno ospitato un’edizione speciale: quella per i cinquant’anni della manifestazione che si è annunciata come la più grande di sempre. I numeri hanno dato ragione agli organizzatori e sono stati ben 265.000 i visitatori che si sono recati a Stoccarda accolti, nei 120.000 metri quadrati di esposizione, da 2.192 espositori provenienti da 100 paesi: il CMT è la fiera che forse più di ogni altra in Europa coniuga il mondo del turismo a quello dell’outdoor e al caravanning.

Entusiasmo per i partner turistici ovvero le nazioni di Ungheria e Panama; orgoglio e soddisfazione anche per il Trentino Alto Adige che era la regione partner della manifestazione. Diversi gli eventi e le mostre speciali presenti durante i nove giorni: tra queste possiamo citare quelle dedicate alle vacanze in bicicletta, agli sport all’aria aperta come il parapendio e il deltaplano, all’escursionismo, al trekking e al golf. Nel nuovo padiglione Paul Horne Hall erano infatti circa 350 gli espositori che, con le moderne attrezzature in mostra e con le proposte sportive legate al turismo, hanno attratto i visitatori, in particolare nella sezione dedicata alle biciclette e al trekking.

Grande soddisfazione anche da parte dei produttori di veicoli ricreazionali e di accessoristica per il caravanning. A detta di molti è stato un anno da record per le vendite ma non solo: si è confermato il trend positivo che sta trainando il mercato e che, per fortuna, inizia a essere costante e importante anche in Italia. Oltre alle attrezzature da campeggio, alle componenti e agli accessori, erano circa 1.000 i veicoli esposti negli stand, quest’anno più ampi e accoglienti.

Uno dei termometri principali del successo di CMT sono stati i parcheggi dedicati ai camper e alle caravan: circa 3.600 i veicoli presenti per un totale di 7.000 pernottamenti. E i visitatori sono giunti da ogni angolo d’Europa: oltre ai tedeschi, la clientela è arrivata a Stoccarda da altri 10 paesi europei tra i quali, naturalmente, l’Italia.

Un successo quindi, che pur se atteso è andato oltre le più rosee aspettative. L’appuntamento ora è per l’edizione numero 51 che si terrà dall’11 al 20 gennaio 2019, naturalmente a Stoccarda.

Ultime News

Ultimi Veicoli

Le Riviste

È possibile acquistare la rivista Caravan e Camper Granturismo tutti i mesi in formato cartaceo, oltre che nel formato digitale su Magzter o Zinio.

 

GS Guida alla Sosta Italia cartacea dal 2000 è venduta in edicola, annualmente aggiornata da fine giugno a fine agosto.

 

È acquistabile durante le fiere di settore presso lo stand MAG Editori oppure richiedendone copia direttamente alla redazione o ancora online sempre su Magzter o Zinio.