La sottoscrizione indetta dalla Confederazione Italiana Campeggiatori per le zone colpite dal terremoto nell’Italia centrale nel 2016, è arrivata al suo epilogo. Lo scorso 7 ottobre, alla presenza di autorità locali, regionali e nazionali si è tenuta l’inaugurazione di una struttura con annesso parco giochi nel territorio di Arquata.

Per l’occasione Confedercampeggio ha supportato il Sindaco nell’organizzazione; molti i campeggiatori accorsi anche senza autocaravan, scelta caldeggiata per mancanza di ampi spazi liberi. Confedercampeggio aveva individuato le località cui indirizzare il dono, mentre una speciale commissione composta dai Consiglieri nazionali e dai Presidente delle Federazioni regionali aveva scelto i beni da donare ai Comuni di Arquata del Tronto e di Pieve Torina (MC) nelle Marche.

Un ringraziamento doveroso va rivolto a Massimiliano Bocelli (Venturina, LI) che ha donato ben due caravan ad altrettante famiglie terremotate ma, anche, i seguenti club e/o organizzazioni italiane e straniere che hanno aderito alla raccolta fondi: Camper Club Bisaki-UCA, area sosta S. Benedetto Tronto, Centro Odontoiatrico Rident di Porec (Croazia), Ass. Brianza Campeggiatori, C.C. Romagna, GC. Itineranti Nova Milanese, F.C. Lombardia, Acti Chivasso, F.C. Veneto, F.C. Liguria, Ass. C. Ati-Area Nord, Acti Imperia, C.C. Lombardo, F.C. Piemonte, C. C. Lecco & Como, C.C. Riviera Picena, C. C. Conegliano, C. C. Polesano, C. C. Val Seriana, UC Bresciani, A.R.C.E.R., C. C. Reggio Emilia, C. C. Recanati, C. C. Albatros Matera, C. C. Ravenna, C. C. Soave, C. C. Padova, C. C. Versilia, C. C. Orsa Maggiore, Acti Valsusa, F.C. Sicilia.