I nostri veicoli ricreazionali sono fedeli compagni di viaggio ma per essere certi di non incorrere in cattive sorprese durante le vacanze è bene, se non indispensabile, prendersene cura.

Trascurare il proprio mezzo, infatti, potrebbe portare a dover affrontare spese aggiuntive per la risoluzione di eventuali inconvenienti.

Ma non solo: i rischi non sono solo quelli di un esborso non previsto. Ci sono anche tematiche importanti che riguardano la nostra salute.

Un esempio calzante è costituito dai serbatoi delle acque chiare: se non igienizzati a dovere aumentano i rischi di entrare in contatto con il batterio della Legionella.

Questo compiendo operazioni comuni e quotidiane come bere l’acqua o facendosi la doccia.

Il  batterio, che cresce nell’acqua stagnante e con temperature comprese tra i 25 e i 45 gradi, è difficile da debellare.

Si annida nel biofilm, la pellicola viscida composta da microrganismi che si forma lungo le tubazioni e sulle pareti dei serbatoi.

Acquatravel, azienda specializzata nel trattamento delle acque di bordo, durante l’inverno ha tenuto corsi ai diversi rivenditori italiani.

Lo scopo era di preparare i loro tecnici a igienizzare i serbatoi sia dei camper dei privati sia dei veicoli che compongono le flotte a noleggio.

Inoltre ha messo a disposizione una guida gratuita per l’autocontrollo della legionella che può essere scaricata tramite il link sottostante o inquadrando con il proprio smartphone il QR code.

https://mailchi.mp/79ad608cdc37/autocontrollo-batteri-legionella