Truma dispone di una rete di assistenza in Italia: ben 54 centri garantiscono un buon servizio di supporto ai camperisti e caravanisti che utilizzano i prodotti dell’azienda bavarese. I Truma Service Partner sono in grado di riparare dispositivi e apparecchiature, possono sostituire parti danneggiate con i pezzi di ricambio originali, installare nuovi prodotti e offrire utili consigli ai clienti. Tra questi 5 sono i centri che da 20 anni sostengono Truma e sono dislocati in ogni parte della penisola: nel Veneto, a San Bonifacio, c’è Domus Camper di Italo Mastella, mentre in Friuli Venezia Giulia, a Zoppola, Arc Camper di Francesco Morettin. Rondoni Roberto Officina fa da supporto alla società tedesca da Forlì e l’Autocarrozzeria Masio Ugo, invece, dalla  Liguria, a Segno Vado Ligure. Ultimo, ma non per importanza, a Roma, c’è Domenico Valeriani della Tecnomotorcaravan. L’intento di Truma è stato di riconoscere e premiare la lealtà dei partner durante il Salone del Camper a Parma; nel suo discorso Fernando Collini di Truma Italia ha anche ringraziato i colleghi per l’eccellente collaborazione e l’impegno pluriennale. A tutti è stato fatto omaggio di un boccale di birra, un regalo semplice, ma perfetto per brindare all’anniversariso con un’ottima birra bavarese