Spirito di avventura, trazione integrale e autosufficienza di serie: questi i punti chiave per i nuovi modelli marchiati Hymer.

Fino a oggi il produttore tedesco ha proposto la trazione integrale quale optional su alcuni veicoli per chi era alla ricerca di un mezzo in grado di affrontare anche percorsi non convenzionali. La crescente richiesta del mercato ha spinto affinchè il catalogo fosse arricchito con due modelli, disponibili da subito, con telaio Mercedes-Benz Sprinter 4X4 di serie: il semintegrale ML-T 570 e il van Grand Canyon S, entrambi in versione CrossOver.

L’avventura in off-road richiede anche maggiore autonomia e per questo entrambi i veicoli sono dotati di un impianto solare per aumentarne l’autosufficienza di diversi giorni. Non mancano, naturalmente, pneumatici da 16 pollici adatti al fuoristrada! Esclusiva anche la veste grafica, che rende riconoscibile a prima vista le edizioni CrossOver: portapacchi, scaletta, barra led sopra la cabina e ruota di scorta fissata alla parete posteriore.

Spirito di avventura, trazione integrale e autosufficienza di serie: questi i punti chiave per i nuovi modelli marchiati Hymer.

Diversi anche gli accorgimenti tecnici, come il sollevamento delle sospensioni di nove centimetri e il sistema di trazione intelligente 4ETS, che utilizza bloccaggi per i differenziali elettronici anziché meccanici. Nuovi anche gli interni e i colori. Il tocco finale è assicurato dal kit di attrezzi, che comprende una pala pieghevole e un’ascia per togliersi da ogni situazione problematica.

I profilato Hymer ML-T 570 è lungo 689 centimetri e propone la zona notte con letti gemelli e bagno vario. 5,93 metri invece è la misura del van Grand Canyon S con matrimoniale trasversale in coda. Entrambi, naturalmente, nella nuova e grintosa CrossOver Edition.