In un periodo difficilissimo legato al Covid-19 i dipendenti del costruttore Laika Caravans hanno raccolto l’appello della gara di solidarietà costruendo una vera e propria catena e decidendo di devolvere la quota, che mensilmente viene o monetizzata in busta paga o destinata alla piattaforma Welfare, alla Protezione Civile in modo che quest’ultima possa acquistare il materiale di protezione per medici, infermieri e volontari che tutti i giorni rischiano la vita per salvare la nostra. In meno di due giorni è stata raccolta la somma di 12.000 euro. Un gesto spontaneo e di cuore di chi è stato pronto ad aiutare quelle persone che, in questo momento di emergenza sanitaria, ne hanno maggiore bisogno.