Dopo la chiusura della principale fiera internazionale – Caravan Salon –  il settore caravanning ha stabilito un nuovo record con 56.093 veicoli ricreativi: in soli nove mesi, da gennaio a settembre 2017, sono stati registrati in Germania più veicoli che nell’intero 2016.

Ma non solo: nel mese di settembre 2017 sono state registrate 3.304 vendite di veicoli in più rispetto al mese precedente, con un aumento del 13,6 percento rispetto allo stesso mese nel 2016. Anche il settore delle caravan ha registrato una forte crescita pari al 17,5 per cento rispetto al settembre 2016 per un totale di 1.262 caravan nuove registrate.

Daniel Onggowinarso, amministratore delegato del Caravanning Industry Association e.V. (CIVD) ha dichiarato come questi dati stiano a significare che questo sia il tipo di vacanza preferito da  sempre nuovi acquirenti e pubblico; su questa base è fiducioso di poter ottenere un altro record con un fatturato da più di 60.000 pezzi per la fine dell’anno.

Per quanto riguarda le motorizzazioni questi, nello specifico, i numeri di pezzi riscontrati per ogni marchio: Fiat Ducato 1.067 veicoli, Citroën Jumper 195, Ford Transit/Tourneo 125 veicoli, Volkswagen Transporter 122; per quanto riguarda Mercedes il V-Classe è stato scelto per 102 veicoli, mentre lo Sprinter per 63.