Ritorna nella Fiera di Padova, dal 31 gennaio al 2 febbraio, Itinerando, la kermesse  che illustra il viaggio in ogni sua forma e che si presenta al pubblico come un evento dedicato al turismo esperienziale

Un nuovo format, destinato a diventare un punto di riferimento per tutti gli appassionati di camper e campeggio, cicloturismo, nautica, cultura ed enogastronomia. Sono ben quattro le sezioni che convivono all’interno della manifestazione.

La prima, CamperExperience, è dedicata al mondo dei veicoli ricreazionali e al campeggio. Ad accompagnarla ci saranno BoatExperience per il turismo nautico esperienziale, BikeTravel con tante proposte per il cicloturismo e Destinazioni, pensata per chi ama viaggiare slow, esplorare, scoprire. Naturalmente ci sarà grande spazio dedicato all’outdoor per gli appassionati di trekking, montagna e attività all’aria aperta. Il tutto affiancando i prodotti alle emozioni e suggestioni che il viaggio e la scoperta di nuovi territori è in grado di trasmettere.

Itinerando sarà anche la vetrina esperienze vissute: le proposte di viaggio saranno affiancate da Talk, momenti di confronto in cui si vivranno le emozioni raccontate da ospiti speciali, che racconteranno i propri viaggi. Uno spazio di oltre 10.000 metri quadri sarà dedicato ai padiglioni che ospitano i veicoli ricreazionali, dove i visitatori, appassionati di questo mondo, potranno trovare una ricca selezione relativa alle ultime novità del settore. In esposizione l’offerta di alcune tra le principali case produttrici di v.r. e affermate aziende nel settore degli accessori di ultima generazione per camper, caravan, furgonati e minivan.

Non solo vr

Ma non solo mezzi e accessori: nel padiglione CamperExperience il pubblico potrà scoprire tante nuove idee di viaggio, destinazioni da scoprire e proposte innovative. Torna nell’edizione 2020 Abitare Itinerando, rivolto al mondo delle case mobili. Dalle tiny house, le innovative “case con le ruote”, alle esclusive tende da glamping, che combinano lusso e avventura.

Anche BoatExperience, dedicato alle esperienze in acqua – quest’anno arricchito da uno spazio per gli sport acquatici e alla subacquea – espone sia prodotti (barche e gommoni) sia destinazioni. In BikeTravel i cicloturisti possono trovare mezzi, attrezzature, accessori, ma soprattutto un’ampia offerta di ciclovie, oltre alla possibilità di confrontarsi con altri appassionati di viaggi a due ruote.

Mete e attività

Nel padiglione centrale trovano posto le destinazioni dell’Italia da scoprire e conoscere attraverso il camper o le case mobili, la bicicletta, la barca o il gommone. Luoghi dove vivere esperienze uniche, veri e propri gioielli del nostro Paese, lontani dal turismo di massa.

Qui è proposto un percorso fatto di mete inusuali, parchi a tema, attrazioni originali e poco conosciute, il tutto anche grazie al contributo di molte regioni italiane. Montagna, trekking e altre attività all’aria aperta sono al centro delle proposte del padiglione 2 dedicato al settore Outdoor, con un’ampia offerta di accessori e abbigliamento sportivo. Tanti modelli di 4×4, moto da turismo e da fuori strada, il tutto accanto a piloti e biker, come Vittorio Brumotti che, con la sua inconfondibile bici, aprirà la fiera venerdì 31 gennaio. L’acrobata delle due ruote si farà riconoscere tra gli stand, invitando gli operatori a raccontare le loro proposte di viaggio, trasmesse direttamente su un ledwall, protagonista dell’arena al centro della fiera.

Orari

Il quartiere fieristico sarà aperto il venerdì dalle 12 alle 19 mentre, il sabato e la domenica, dalle 9 alle 19. I biglietti interi hanno un costo di 10 euro, 8 i ridotti; i bambini fino a 12 anni entrano gratis mentre, dai 13 ai 17, usufruiscono della tariffa ridotta.