Per alcuni è nota come l’estate indiana: è il periodo che parte da ottobre ed è tra i preferiti tra chi pensa a un viaggio a bordo di un veicolo ricreazionale

Le colline sono colorate dai colori autunnali, i boschi ci accolgono con il loro foliage e il clima è ancora mite. Sui monti compaiono le prime imbiancate, le castagne sono mature e risvegliarsi in riva al mare, con la spiaggia semi deserta è un’esperienza che pochi periodi dell’anno – oltre a questo – possono offrire.

Knaus Tabbert pensa a chi, in questo che è un periodo tra i più favorevoli per organizzare un viaggio in camper e caravan, pensa alla sua partenza. Lo fa proponendo i suoi veicoli sia che si pensi all’acquisto sia al noleggio.

La rete vendita ufficiale è sempre a disposizione per offrire le proprie soluzioni e, per chi pensa al noleggio, Knaus Tabbert propone Rent and Travel, l’innovativo marchio adatto a coloro che prendono decisioni dell’ultimo minuto. Noleggia, entra, divertiti – una vacanza con un camper non potrebbe essere più semplice. Cosa c’è di meglio: i clienti interessati possono noleggiare non solo i camper e i Cuv, i van innovativi di Knaus Tabbert, ma anche le moderne roulotte della tradizionale azienda bavarese.

Come funziona?

La risposta è semplice: basta visitare il sito Web www.rentandtravel.de (con servizio telefonico, su richiesta) e prenotare direttamente. Successivamente, si possono ritirare il o i veicoli in una stazione di noleggio vicina. Ci sono circa 160 punti di noleggio situati in tutta la Germania con oltre 1.900 veicoli Knaus, Tabbert, T@B e Weinsberg, numeri in continua crescita man mano visto l’importante numero di visite e prenotazioni dell’ultimo anno. Le stazioni di noleggio si trovano anche in Svezia e in Italia.

Anche coloro che apprezzano un servizio tradizionale sono accontentati: oltre 360 agenzie di viaggio partner consiglieranno i nuovi arrivati e i viaggiatori esperti su una vasta gamma di argomenti, come la scelta del camper a noleggio più adatto e la pianificazione del percorso.

La piattaforma di prenotazione online è progettata per un funzionamento semplice e intuitivo. È fatta su misura per i nuovi clienti, i noleggiatori con esperienza o quelli interessati ad acquistare un camper o una roulotte in un secondo momento. I clienti possono anche beneficiare delle offerte last minute online o in un’agenzia di viaggi.

Knaus Tabbert ha sviluppato l’esclusivo sistema di prenotazione Rent And Travel per la perfetta interazione tra clienti, stazioni di noleggio e agenzie di viaggio.

I modelli Knaus Tabbert rendono divertente il campeggio anche in inverno

Chiunque possieda o noleggi un camper o una roulotte del gruppo può aspettarsi di vivere l’autunno e anche l’inverno in modo rilassato. Perché il campeggio invernale è molto alla moda e, ad esempio, i Cuv Knaus o Weinsberg sono isolati senza ponti termici grazie all’uso di pannelli termoisolanti. Inoltre il serbatoio delle acque è del tipo con circolazione di aria calda e i tubi sono antigelo.

Questo vale anche per le caravan come ad esempio il modello Weinsberg CaraOne [ICE] pensata per l’uso durante tutto l’anno: isolamento in schiuma XPS e riscaldamento a pavimento ad acqua Alde.

10 e più consigli

Per tutti Knaus tabbert offre alcuni consigli pratici per affrontare la sosta del veicolo durante i periodi più freddi.

Il primo è di, se possibile, rimessare il veicolo al chiuso o almeno sotto una copertura.

Prima di incerare il veicolo per l’inverno è opportuno pulire anche tetto e sottoscocca, oltre a riparare eventuali danni. È opportuno anche trattare le guarnizioni di porte e finestre con speciali prodotti per la cura della gomma.

Aumentare la pressione dei pneumatici di circa 0,5 bar per evitare deformazioni e, se possibile, posizionare dei supporti dedicati sotto le ruote.

Caricare le batterie, scollegarle, rimuoverle se necessario e conservarle in un luogo protetto dal gelo.

Pulire l’interno e  assicurarsi che gli armadi e i rivestimenti siano ben aerati. Se possibile, spostare le finestre in posizione di ventilazione

Scongelare il frigorifero e lasciare la porta aperta.

Svuotare e pulire i serbatoi; svuotare i tubi, le pompe e i rubinetti e lasciare aperto il tappo del serbatoio dell’acqua dolce per la ventilazione. Chiudere e scollegare le bombole di gas.

Installare coperture invernali per impianto di riscaldamento e frigorifero.

Parcheggiare il camper con il freno a mano rilasciato e la prima marcia innestata. In caso di dubbi, posizionare i cunei sotto le gomme.

Se utilizzate un telo di copertura assicuratevi che sia del tipo traspirante e che non graffi carrozzeria o finestre.

Seguendo questi pratici consigli per prendersi cura dei nostri veicoli saremmo più tranquilli quando, dopo il periodo di riposo, ripartiremo per la prossima avventura.