LCI Industries, fornitore di componenti per i produttori nel settore dei veicoli ricreazionali, nelle industrie a esso collegate e nel comparto aftermarket, ha annunciato che la sua consociata, Lippert Components Inc, ha raggiunto un accordo di massima per l’acquisizione di Sessa Klein SpA, produttore italiano con sede a Varese di sistemi di finestre altamente sofisticate per treni anche ad alta velocità.

La chiusura della transazione, prevista entro il mese di marzo, è soggetta a un accordo sulle condizioni definitive, l’esecuzione di passaggi di documenti e la soddisfazione delle condizioni di chiusura. Il prezzo di acquisto dovrebbe essere di circa 7,9 milioni di euro, che sarebbe pagato alla chiusura da liquidità disponibile, oltre a un corrispettivo potenziale in base alle vendite future.

il presidente di LCI,  Scott Mereness, ha dichiarato che Sessa Klein ha un management eccellente e una grande reputazione nell’industria ferroviaria internazionale per via della sofisticata ingegneria e progettazione delle proprie finestre e che, dopo aver acquisito Project 2000 nel 2016 – produttore di Firenze di gradini di ingresso motorizzati, letti basculanti e altri accessori come base per LCI nel mercato europeo RV – crede che l’aggiunta dei prodotti Sessa Klein e un portafoglio clienti diversificato aprano a LCI una porta verso un nuovo mercato.

Inoltre Mereness è convinto che questa transazione acceleri le opportunità di ampliare l’offerta di prodotti di LCI per il mercato europeo del caravanning, in particolare per le finestre delle caravan. Il manager ha anche comunicato che non all’interno della società che gestisce non si vede l’ora che la squadra di Sessa Klein continui a servire i propri clienti anche a transazione completata, così come si desidera che inizi al più presto a lavorare a stretto contatto con il management di LCI per trovare nuove opportunità.

141