“Il dannato caso del Signor Emme” è un romanzo. E’ scritto da Massimo Roscia per Exòrma Edizioni.

Nel libro:“Il dannato caso del Signor Emme” la protagonista è Carla. La ex giornalista vuole restituire dignità, onorabilità e reputazione a una figura non trascurabile del Novecento italiano, Paolo Monelli.

A bordo di un vecchio scuolabus, trasformato in camper e targato Zagabria, Carla compierà un folle viaggio.  Vuole ricomporre la vita e le opere del fantomatico signor Emme. E mettere insieme un fascicolo da consegnare al giudizio dell’oscura “Congregazione dell’Indice delle vite cancellate e delle opere proibite”.

Ad accompagnarla ci saranno i due figli gemelli – il primo è un bambino prodigio, il secondo candido e sensibile – e lo zio Giordano, autore del trattato filosofico “De gli eroici furori”.

Grazie al romanzo di Roscia, scritto dopo un lungo e accurato lavoro di ricerca e di ricostruzione nel Fondo Monelli, avremo la possibilità di riscoprire la figura di questo scrittore, giornalista, fotografo che fu personaggio di spicco nel Novecento. Ci è piaciuto pubblicare le news sullla nostra rivista e ve lo consgliamo da portare in vacanza, a bordo del vostro mezzo.