Il produttore di camper di lusso Morelo, che ha sede a Schlüsselfeld, vicino a Bamberga, ha pianificato un importante ampliamento dello stabilimento. Questo per aumentare la capacità produttiva e soddisfare la domanda in costante aumento di camper premium. L’industria del caravanning è in ripresa e le previsioni per questo trend positivo sono confortanti per i prossimi anni.

Morelo

Il marchio Morelo

Morelo è un marchio tra i più apprezzati nel segmento dei camper di lusso negli ultimi 10 anni. Robert Crispens, amministratore delegato di Morelo Reisemobile GmbH, racconta come questa sia tra le ragioni che hanno nutrito il desiderio del marchio di continuare a garantire una crescita sana per assicurare al contempo un futuro promettente ai 380 dipendenti. In soli otto mesi è stato stabilito di realizzare una nuova superficie di 4.350 mq con 2 unità costruttive.

Reinhard Löhner, l’altro amministratore delegato di Morelo Reisemobile GmbH, afferma come la società sa esattamente di cosa ha bisogno e come implementarlo. Se qualcuno può realizzare un progetto di queste dimensioni in questo tempo, Löhner pensa che sia proprio Morelo perché, afferma, i progetti di eccezionale portata sono la specialità dell’azienda.

Per poter presentare a clienti e visitatori una gamma ancora più ampia di camper di prima classe, lo showroom, già di grandi dimensioni, sarà ampliato di 675 mq. Ulteriori spazi di consultazione, una nuova sala clienti e uffici per la vendita e l’elaborazione degli ordini troveranno spazio nella nuova estensione, in parte a due piani, sul lato est dell’edificio principale esistente.

I tempi

L’inaugurazione sarà per il prossimo maggio e il completamento dei lavori di costruzione per dicembre 2021. La messa in servizio avverrà successivamente in breve tempo. Sul lato ovest dello stabilimento la linea di produzione esistente verrà ampliata di 64 metri con cinque nuove postazioni del ciclo lavorativo.

Su un totale di 285 metri di lunghezza saranno quindi disponibili 23 stazioni, rese necessarie dall’aumento della produzione. Inoltre verrà creato nuovo spazio per la realizzazione di pannelli, delle parti e per il parco macchine. In totale l’estensione in fase di costruzione occuperà un’area di 3.520 mq e sarà perfettamente integrata allo stabilimento esistente.

Solo due mesi dopo l’inizio della prima fase inizierà la seconda parte dei lavori che è prevista per luglio 2021. L’espansione della produzione sarà completata parallelamente alla prima fase di costruzione nel dicembre 2021.