E’ una curiosità: un veicolo anfibio risultato alchemico della formula catamarano + caravan: la soluzione per spostarsi velocemente via terra e pernottare facilmente in campeggio come con una caravan. Una volta raggiunta la meta in località marina è possibile varare il catavan come una qualunque imbarcazione carrellabile.

In 7 metri di lunghezza sono disponibili, entrando da poppa, una cucina attrezzata sulla parte sinistra, un bagno con wc, doccia e lavabo sulla murata di destra e, al centro, una dinette doppia, che si trasforma per la notte in un matrimoniale e letto singolo. A tutta prua la zona timoneria con due poltroncine rotanti fra posizione di guida e dinette.

La costruzione è interamente in fibra di carbonio per rendere maggiormente performanti i due motori fuoribordo estraibili da appositi vani ricavati negli scafi a poppavia. Lo specchio di poppa è apribile nella parte centrale fra gli scafi per realizzare una ampia spiaggetta per la pesca e la vita in mare. Nella configurazione “roof” la zona prodiera viene coperta con dei settori telescopici che chiudono completamente il volume del catavan per l’uso notturno in mare e in campeggio.