DexKo Global Inc, tra i leader mondiali nelle tecnologie avanzate per telai, per l’assemblaggio e per i componenti relativi al settore dei veicoli ricreazionali, ha annunciato una nuova acquisizione: si tratta di Safim SpA, azienda fondata nel 1977 e specializzata nei componenti per sistemi di frenatura idraulica ad alta ingegneria, già utilizzati ampiamente su macchine agricole e rimorchi.

Safim produce i suoi articoli principalmente negli stabilimenti di Modena e Pune, in India, dai quali serve i propri clienti di tutto il mondo. Freud Bentley, Ceo di DexKo, ha dichiarato che questo nuovo ingresso consentirà al gruppo di ampliare il portafoglio di prodotti aggredendo anche nuove fasce di mercato, grazie all’unione delle forze con quelle di Al-Ko e Safim.

Anche secondo Harald Hiller, presidente e Ceo di Al-Ko, la posizione di Safim come produttore di spicco di prodotti di alta ingegneria per diverse fasce di mercato si sposa perfettamente con l’attuale strategia aziendale. A loro si sono uniti Eronne Mamei e Pietro Santoro, il primo fondatore e presidente mentre il secondo è Ceo di Safim, che si sono dichiarati contenti di questa comunione dalla quale si attendono nuove opportunità per l’azienda e per i suoi collaboratori.