Non è un gioco di parole.

A inizio aprile è stata inaugurata l’area di sosta di Gambatesa, in provincia di Campobasso, costruita in seguito all’aggiudicazione del Bando APC “I Comuni del Turismo in Libertà” categoria sud e isole, nel 2015.

L’area comunale attrezzata, adiacente allo stadio Venditti, a ridosso del centro storico.

E’ dotata di 15 piazzole su erba e gli animali sono ben accetti.

Aperta 24h su 24, l’ingresso è gratuito e dispone di un’area attrezza per picnic, carico acqua, illuminazione, pozzetti di scarico. Gambatesa dista da Campobasso circa 30 chilometri e circa 10 chilometri dal confine tra Molise e Puglia.

Il borgo, posto sulla collina e immerso nel verde, offre un’ampia e spettacolare visuale sul lago di Occhito.

Il comune molisano ospita ogni capodanno un raduno in occasione della tradizionale festa della Maintunate.

L’inaugurazione è stata un successo e sono stati circa cinquanta gli equipaggi, per oltre cento camperisti, che sono giunti in paese per assistere all’apertura della rinnovata area attrezzata, che si trova in via del Lavatoio.

Uno spazio a supporto del turismo in libertà che oggi si mostra più bello e funzionale, idoneo ad accogliere gli appassionati del turismo in libertà e, al contempo, si prefigge l’obiettivo è di generare un movimento capace di contribuire alla rivitalizzazione economica del paese in un’ottica di sviluppo complessivo dell’area del Fortore.