Nuova Carrozzeria Torinese inizia la propria avventura nel mondo dei veicoli ricreazionali con 4 modelli, 3 dei quali saranno presentati in anteprima al salone di Parma, a settembre.

La società, che si è affermata fra le leader italiane nell’allestimento di veicoli speciali e professionali, si rivolge ora al caravanning concentrandosi sui camper puri e mantenendo i punti di forza utilizzati finora nella propria produzione. Il camper dalle dimensioni contenute si chiama Puro 496 ed è allestito su base Ducato van CH2; si tratta di un mezzo al di sotto dei 5 metri di lunghezza, adatto a raggiungere un target di clienti attratti dalla versatilità e dalla multifunzionalità: automobile (con 4 posti comodi su sedili singoli) durante la settimana, e camper nel weekend.

Monta, infatti, 2 poltrone letto e un sistema di letto a soffitto, per 4 posti complessivi. Il tutto senza rinunciare al bagno, nonostante le dimensioni estremamente compatte del veicolo. Di maggiori dimensioni è, invece, il Vivo 599, allestito su Ducato LH2. In questo caso il layout privilegia la funzionalità, con 4 posti viaggio e 4/5 posti letto. E’ dotato di una panca-letto doppia nella dinette, il letto a soffitto e un letto longitudinale in coda, sempre pronto, ma eventualmente sollevabile per ottenere un gavone veramente grande.

Completa la presenza in fiera l’Essenziale 505, realizzato su base Renault Master. E’ un veicolo multifunzione pensato per chi ha esigenze di dormire in viaggio, ma anche di accogliere persone per lavoro: un posto letto (ma a richiesta se ne possono avere due), uno spazio ufficio e un bagno. Lo stesso layout è disponibile su altri veicoli della stessa gamma, Essenziale 496 ed Essenziale 541, entrambi su base Ducato.

Il quarto modello, in fase di sviluppo, è il Classico 599, con letto matrimoniale in coda e bagno centrale. Tra i molti punti di forza della produzione dell’azienda torinese, dei quali parleremo in un articolo più approfondito, la coibentazione: i veicoli NCT sono isolati con pannelli di polistirene ad alta densità che creano una doppia camera d’aria tra la carrozzeria e le pareti interne.

Inoltre i rivestimenti dei veicoli sono costruiti con metodi artigianali di alta qualità: non pannelli di plastica, bensì fogli di pino francese rivestiti con tessuto imbottito, lavabile e antistrappo. Anche in materia di sicurezza Nuova Carrozzeria Torinese realizza prodotti secondo i più alti standard.