Da Mercedes Benz la nuova versione del Marco Polo in allestimento Activity, con una nuova motorizzazione, dispositivi di sicurezza e per l’intrattenimento e tutto il design che rende affascinati e desiderabili le creazione della casa di Stoccarda

Mercedes-Benz Marco Polo – MP 300

Arriva la primavera e in casa Mercedes Benz il Marco Polo Activity su base meccanica di ultima generazione Vito,è arricchito con diversi aggiornamenti. Il design prima di tutto, una motorizzazione con 239 cavalli di potenza, sistemi di sicurezza e assistenza a bordo ai quali, il prossimo ottobre, si aggiungerà il sistema di sospensioni pneumatiche Airmatic.

Aumenta dunque la sicurezza a bordo con l’adozione dei dispositivi Distronic, Brake Assist attivo e dello specchietto retrovisore interno digitale, una telecamera HDR nel lunotto che trasmette quanto accade dietro al veicolo. Novità anche dal punto di vista della telematica e dell’infotainment.

Marco Polo – MP 300 d

Il nuovo Mercedes-Benz Marco Polo


The new Mercedes-Benz Marco Polo – Interior

La motorizzazione

Parlando della nuova motorizzazione, i suoi 176 kw (239 cavalli) sono erogati con una coppia massima di 500Nm, ulteriormente se pur temporaneamente aumentati di altri 30 in fase di accelerazione. Gli amanti della guida sportiva apprezzeranno anche i dati di consumo del Marco Polo Activity 300d, che la casa dichiara nel ciclo combinato 6,6-6,0 l/100 km, con emissioni di CO2 di 174-159 g/km. 7,9 i secondi necessari per passare da 0 a 100 km/h e la velocità massima è di 210 chilometri orari. Sono mantenute anche le altre versioni: 250d (190 cv), 220d (163 cv), 200d (136 cv) e 170 d (102 cv).

La meccanica con 102 cavalli è disponibile con trazione anteriore e cambi manuale a 6 rapporti; tutte le altre sono offerte con trazione posteriore e cambio automatico 9G-Tronic.

Mercedes-Benz Marco Polo now with MBUX and MBAC – Exterior, Cavansit blue metallic

Marco Polo now with MBUX and MBAC – Exterior, Cavansit blue metallic

Multimedia e design

Il nuovo Marco Polo Activity non è solo più dinamico, efficiente nei consumi e sicuro, ma vanta anche importanti aggiornamenti all’interno. Offre la ricezione radio digitale DAB+ e inoltre il sistema Audio 10 comprende un’interfaccia Bluetooth® con funzione vivavoce, utile anche per lo streaming musicale. I sistemi infotainment Audio 30 e Audio 40 offrono poi un touchscreen da 7 pollici con integrazione per smartphone tramite Apple CarPlay™ e Android Auto™.

Per quanto riguarda la dotazione di sedili, si va dai cinque posti di serie ai sette opzionali che, spostandosi lungo le guide nel pavimento, in pochi secondi aggiungono spazio al bagagliaio con capacità di carico più che raddoppiata. Per la notte è possibile ricorrere al letto integrato nel tetto sollevabile o al sedile tre posti/divanetto.

Altri preziosi dettagli all’interno sono le nuove bocchette di aerazione in uno sportivo look a turbina. In abbinamento al nuovo pacchetto, la cromatura di nuovi elementi decorativi e la plancia centrale incorniciata con un’accattivante lacca lucida. All’esterno, la nuova generazione è riconoscibile, tra l’altro, per la griglia del radiatore dal nuovo design, combinata con i paraurti verniciati. La Stella Mercedes è sistemata al centro della griglia del radiatore ed è incorniciata da tre lamelle zigrinate di colore nero. La mascherina del radiatore è disponibile a richiesta in look cromato.