Con l’elettronica, l’informatica e la connettività sempre più al centro di ogni aspetto della nostra vita, anche i componenti dei veicoli ricreazionali, come il pannello di comando, devono adeguarsi a questa nuova tendenza che semplifica l’utilizzo dei prodotti e cambia il modo in cui si interagisce con loro. CBE, produttore di impiantistica elettrica a 12 e 230 Volt e dispositivi quali moduli a 12 Volt, pannelli di comando, carica batterie, sonde, nodi per la gestione dell’illuminazione, ha intrapreso questa strada da tempo, lanciando CL-BUS (CBE LIN BUS) un sistema che si appoggia allo standard LIN-BUS, aperto all’integrazione con altre tecnologie.

Nel 2020 presenta il pannello PL50 caratterizzato da un display a colori che lo rende adatto per l’integrazione sui motorcaravan di alta gamma. È stato poi affiancato dalla versione PL10: stesse funzioni senza display a colori. La gamma si è ora completata con il modello PL3, pensato per rispondere alla crescente diffusione dei van che hanno dimensioni e spazi più ristretti.

Questo ha spinto CBE a realizzare un nuovo pannello di comando con misure più contenute che consenta così una facile collocazione. La tecnologia però non è inferiore agli altri prodotti della gamma: le funzioni gestite sono potenzialmente le stesse dei modelli PL50 e PL10. Si è semplificata l’interfaccia con un nuovo design e si è provveduto all’eliminazione dei pulsanti in favore di un pannello completamente touch.