Piccole manovre evasive, operazioni di sorpasso e venti trasversali leggeri possono far oscillare pericolosamente i rimorchi. Per ridurre al minimo questo rischio, Al-Ko Vehicle Technology Group ha sviluppato ulteriormente il suo collaudato sistema antisbandamento Al-Ko Trailer Control (ATC), dedicato alla fascia di caravan e rimorchi con un carico fino a 3,5 tonnellate.

Il nuovo ATC è più veloce, più sensibile e più pratico da usare. Grazie all’aiuto di una rete di sensori ulteriormente migliorata, il sistema controlla permanentemente il comportamento di guida e riconosce con maggiore rapidità il possibile rischio di sbandamento. Non appena l’ATC percepisce anche i più piccoli movimenti del rimorchio, si attiva per intervenire. I movimenti laterali pericolosi vengono registrati direttamente sull’asse del rimorchio e un programma di stabilità elettronica (ESP) sull’auto rileva il movimento di oscillazione. Se le vibrazioni della combinazione superano criticamente i valori limite, il rimorchio viene frenato automaticamente e immediatamente.

Sono sufficienti pochi secondi di frenata per riallineare auto e rimorchio e ripristinare condizioni di guida sicure. Anche una manovra di sorpasso può essere completata in sicurezza grazie alla frenata regolare e delicata di Al-Ko ATC senza che il conducente noti quasi nulla della correzione. Il nuovo sviluppo orizzontale del sistema consente di ottimizzare lo spazio di installazione, l’altezza da terra e permette ad ATC di superare il suo predecessore anche in termini di peso e design.

Poiché la connessione di montaggio rimane invariata, il sistema ATC già esistente a bordo di un veicolo può essere sostituito con il nuovo one-to-one. A cambiare è solo la posizione del sistema che passa da verticale a orizzontale in ottica salvaspazio. Il nuovo ATC, che già viene installato da alcuni produttori di caravan, sarà disponibile anche per il retrofit a partire dall’inizio del 2021.