Poker di premi per il Flair

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Il concorso Plus X Award è riconosciuto quale stimolo trainante per le innovazioni, per la tecnologia, lo sport e il lifestyle. A Niesmann+Bischoff la giuria internazionale del Plus X Award 2017, composta da venticinque esperti del settore, sono andati i premi in 4 categorie  per l’attuale generazione Flair.

Al Liner sono stati consegnati i riconoscimenti nelle categorie high quality, design, comfort nell’utilizzo e funzionalità. Con questi riconoscimenti sulla qualità del prodotto N+B è stata premiata per la volontà di differenziarsi dai concorrenti; anche per il consumatore rappresentano un valido aiuto nella scelta all’interno del panorama dei veicoli ricreazionali.
La gioia da parte dei responsabili dell’azienda di Polch è stata enorme e gli stessi hanno ribadito quanto questi premi sottolineano il successo del Flair, soprattutto perché la partecipazione è arrivata su invito della giuria. Hanno aggiunto che essere premiati da subito in quattro settori è un ottimo risultato che dà grandissime soddisfazioni. Hubert Brandl, amministratore delegato di Niesmann+Bischoff, si è dimostrato orgoglioso per questi successi che premiano l’impegno e la passione di tutto il team.

Il Plus X Award si aggiunge ad una serie di riconoscimenti conferiti al Flair dei quali fanno parte per esempio il Red Dot 2015 per l’alta qualità del design e la premiazione Winner del German Design Award 2017, alla quale il Flair è stato premiato nella categoria Trasportation per l’eccellente qualità del design.
www.niesmann-bischoff.com

Ultime News

Ultimi Veicoli

Le Riviste

È possibile acquistare la rivista Caravan e Camper Granturismo tutti i mesi in formato cartaceo, oltre che nel formato digitale su Magzter o Zinio.

 

GS Guida alla Sosta Italia cartacea dal 2000 è venduta in edicola, annualmente aggiornata da fine giugno a fine agosto.

 

È acquistabile durante le fiere di settore presso lo stand MAG Editori oppure richiedendone copia direttamente alla redazione o ancora online sempre su Magzter o Zinio.