Project 2000, una filiale italiana di Lippert Components, fornitore internazionale americano per il mercato dei veicoli ricreazionali e per il tempo libero, ha annunciato che il letto EuroLoft Bed Lift, salvaspazio a scomparsa o ribaltabile, è ora assemblato negli Stati Uniti.

Questa scelta è stata operata soprattutto per assicurare un servizio più efficiente ai produttori americani, con piani industriali studiati per ridurre i tempi di consegna a meno di due settimane.

Il letto estraibile EuroLoft Project 2000 offre diversi vantaggi: può essere abbassato dal soffitto, risparmiando lo spazio occupato da un letto fisso e, in questo modo, creare più spazio abitativo e nuove opportunità di design per le piante, mantenendo inalterato il comfort durante il riposo.

Il letto basculante si abbassa rapidamente, anche elettricamente, muovendosi su cinghie di nylon brevettate: questo valido sistema ha già richiamato l’interesse anche da parte di produttori al di fuori del settore dei veicoli ricreazionali.

Prima di avviare la produzione presso il Lippert Components Plant 85, nello stato americano dell’Indiana, Project 2000 ha avviato un periodo di formazione che, partito nel settembre scorso, è durato più di sei mesi. Questo per integrare i processi produttivi utilizzati in Italia al fine di garantire la massima qualità del prodotto.

Oggi, in USA, la fabbrica produce un quantitativo di letti compreso tra le 350 e le 450 unità al mese. Al momento i letti sono assemblati partendo da kit inviati dalla filiale italiana: il team USA si sta organizzando per reperire le componenti direttamente sul territorio, al fine di migliorare ancora di più l’efficienza produttiva.