Hymer compie sessant’anni e per festeggiare Hymer Club Italia ha organizzato un grande raduno proprio a Bad Waldsee, storica sede della factory tedesca.

L’evento è aperto e riservato a tutti i proprietari di un veicolo marchiato Hymer, anche se non soci del club, e si dividerà in due parti: la prima nelle giornate del 1 e 2 giugno; la seconda dalla sera del 2 sino a domenica 4 giugno.

Giovedì 1 giugno è previsto il ritrovo presso il parcheggio dell’Hymer Museum, riservato eccezionalmente per la notte ai partecipanti; gli equipaggi potranno arrivare entro le 18 e alle 19 ci sarà un aperitivo di benvenuto con sorteggio di premi messi in palio dal club organizzatore.

Il risveglio del 2 mattino sarà accompagnato da croissant freschi per tutti prima di seguire una visita guidata allo stabilimento Hymer; è un’occasione importante in quanto le visite sono possibili solo a gruppi e non singolarmente. Al termine è previsto il pranzo presso il ristorante Caravano, all’interno della moderna struttura del museo che, naturalmente, sarà oggetto di una visita nel pomeriggio.

Il termine della visita segnerà anche la fine della prima fase del raduno; per chi invece in fase di prenotazione avesse optato per il programma completo, sarà il momento di partire alla volta di Stockach (a circa 80 km da Bad Waldsee) con sistemazione in un’area sosta con posti riservati.

Sabato 3 giugno dopo i croissant freschi, un pullman condurrà i partecipanti a Meesburg per visitare l’Altes Schloss, il vecchio castello. Per il pranzo rientro all’area sosta per poi ripartire, sempre in bus, alla volta dell’isola di Mainau, l’isola dei fiori. Il rientro è previsto in serata.

La mattina del 4 giugno non mancheranno le brioches calde e, dopo colazione, partenza in direzione Svizzera con ritrovo previsto alle 12.30 ad Airolo presso il Caseificio del Gottardo, dove è previsto il pranzo che sarà anche l’occasione per salutarsi prima di rientrare a casa.

L’evento prevede un minimo di 15 equipaggi e le iscrizioni saranno chiuse il 27 marzo o al raggiungimento del numero massimo previsto.

Per informazioni e prenotazioni ci si può rivolgere a Franco Parla, organizzatore dell’evento, alla mail  ufficio.turistico@hymerclubitalia.it