Era il 1995 quando Mercedes-Benz lanciava sul mercato lo Sprinter. E oggi, dopo 25 anni, continua a rappresentare un riferimento sul mercato. Tra le sue doti troviamo l’affidabilità, la qualità, il comfort e oggi anche la connettività e le emissioni zero.

Il furgone di Stoccarda ha anche contribuito alla maggior diffusione degli e-commerce grazie alle sue caratteristiche, ai consumi contenuti e alle innovazioni che lo rendono flessibile sia ai percorsi cittadini sia autostradali. Fin dal principio lo Sprinter si è rivelato versatile e si è fatto apprezzare anche come base per gli autocaravan.

Dopo averne venduto oltre 1,3 milioni di esemplari e realizzato numerosi restyling, nel 2006 la Casa della Stella ne presentò una versione perfezionata da numerose innovazioni, come la porta scorrevole del vano di carico particolarmente larga, il tetto super-rialzato e una quarta lunghezza della sovrastruttura.

Una nuova gamma delle motorizzazioni e un nuovo cambio a 6 marce per le versioni diesel ottimizzarono ulteriormente il gruppo motore-trasmissione, oltre a introdurre una serie di innovazioni volte a migliorare comfort e sicurezza.