Al CMT, la rinomata fiera per il turismo e il tempo libero che si terrà dal 13 al 21 gennaio 2018 a Stoccarda, sarà in visione il primo Liner con a bordo gli airbag per il conducente e per il passeggero. Fanno parte di un vasto pacchetto di sicurezza con il quale gli autocaravan premium della nuova generazione Flair di Niesmann+Bischoff viaggeranno d’ora in poi su strada. L’allestimento con airbag per  gli autocaravan premium richiedeva modifiche dispendiose e, tra l’altro, un ruolo chiave per l’allineamento della cabina guida è stato la costruzione di un apposito pianale e una paratia che rispettano gli alti standard richiesti dalle normative di sicurezza.

“Fino ad adesso la legge non prevede airbag per questi autocaravan. Con la loro integrazione nel Flair sono stati stabiliti nuovi standard e questo senza dover ritoccare il prezzo. Sono convinto che la sicurezza passiva in questo modo ha raggiunto un nuovo livello per la serenità dei passeggeri e sicuramente e questo me lo auguro, il mercato dovrebbe sollecitare a breve termine altri costruttori a dare più importanza alla questione sicurezza”, dice Hubert Brandl, amministratore delegato di Niesmann+Bischoff GmbH in visione del CMT.

Del pacchetto di sicurezza che è stato concepito durante una fase biennale di studi e test di cui fanno parte anche i pretensionatori per le cinture di sicurezza come integrazione ideale agli airbag e l’ESP come sistema di assistenza con comando elettronico. Fanno parte del nuovo allestimento di serie del Flair anche il pedal release system che aumenta ulteriormente la sicurezza dello spazio per i piedi in caso di una collisione frontale. In questo modo siamo sicuri che il pedale del freno si sgancia in avanti e il pericolo di lesioni causate dai pedali ai piedi o alle gambe diminuisce drasticamente.

Tutti i crash test del sistema di sicurezza del Flair sono stati superati.

www.niesmann-bischoff.com/de/flair