Milioni di fedeli spettatori di tutto il mondo hanno dedicato otto anni a seguire i drammi, draghi e battaglie epiche per il controllo del Trono di Spade.

Il finale di Game of Thrones ha concluso il racconto epico, lasciando milioni di fan che anelano un altro viaggio attraverso Westeros.

Se anche tu sei un fan della saga ecco la prima buona notizia: HBO sta già lavorando in luoghi segreti  alle riprese di una serie prequel nell’Irlanda del Nord.

TomTom ha pensato a un buon modo per occupare il tempo d’attesa fino a quando la nuova serie verrà trasmessa, pensando un viaggio su strada a tema The Games of Thrones per metterti al centro della tua serie fantasy preferita.

Come ogni appassionato sa, la maggior parte delle riprese del dramma fantasy è stata realizzata nella pittoresca “Isola di smeraldo”, cioè in Irlanda del Nord (come lo sarà anche la nuova serie).

Questo è il luogo ideale per immergerti nei tuoi ricordi e nelle tue fantasie di Game of Thrones.

IL TOUR

L’aeroporto internazionale di Belfast è un punto di partenza ideale; da lì, TomTom ti consiglia di dirigerti a sud-est per iniziare il tuo viaggio su strada dei ricordi di The Game of Thrones.

Viaggiando lungo la costa si inizia con una delle più importanti e suggestive location della serie, Tollymore Forest Park.

Nello specifico, la foresta è il luogo dove gli Stark hanno incontrato per la prima volta i loro cuccioli di metalupo, ma avrà un ruolo anche nel prequel.

Da lì, puoi raggiungere con un breve tragitto in auto verso nord l’Abbazia di Inch, appena fuori Downpatrick.

Costruita nell’800 d.C., le sue rovine facevano da sfondo all’incoronazione di Robb Stark quale Re del Nord.

A proposito di Robb Stark, la prossima tappa, e a pochi chilometri di distanza, c’è Castle Ward, il cui cortile della masseria è immediatamente riconoscibile proprio quale cortile di Winterfell. Ora sei davvero a casa degli Stark.

Con un campo di tiro con l’arco e un intero guardaroba di costumi in stile Game of Thrones disponibili, non ci sono scuse per non fare di questa una delle parti fondamentali del tuo giro di Westeros.

Il Viaggio continua…

Una volta soddisfatti i tuoi desideri di Winterfell, è tempo di dirigersi verso nord, non proprio “oltre il muro”, bensì lungo un percorso panoramico per costeggiare da destra Belfast e raggiungere la destinazione successiva, le Grotte di Cushendun.

Proprio qui, la misteriosa Melisandre, la Donna rossa, utilizzò le sue arti oscure per influenzare il destino dei re.

Si torna sulla strada puntando verso la costa nord e il porto di Ballintoy. Il pittoresco porto ha visto Ironborn Theon Greyjoy tornare verso le Iron Islands.

Sono molti i luoghi in tutto il Paese immortalati nella serie e che vale la pena visitare in un viaggio in Camper o in auto, ma uno che TomTom pensa tu debba davvero prendere in considerazione prima di tornare è ovviamente The Kings Road.

Quale modo migliore per completare il tuo viaggio Game of Thrones se non ripercorrendo il sentiero intrapreso da molti dei personaggi e i loro fatidici viaggi su strada?

Da Ballintoy, vai a sud, verso le leggendarie Dark Hedges. The Kings Road non solo portava i reali e i cavalieri a nord e a sud, ma costituiva anche l’arteria principale della storia, collegando il nord e il sud in guerra.

Qui, puoi decidere chi farà il pellegrinaggio a nord verso Winterfell, e il lungo viaggio a sud verso Kings Landing per ambientare le scene conclusive del tuo finale della storia di Game of Thrones.

La Kings Road ha connesso il mondo fantastico per centinaia di anni, quindi è molto probabile abbia di nuovo un ruolo importante nella serie!

Considerando che un viaggio su strada medio è di 4 ore e 23 minuti, secondo TomTom le 250 miglia (402 km) di questo percorso costituirebbero un viaggio perfetto di due o tre giorni.

www.tomtom.com/it_it