Tornareccio, il paese dove fioriscono i mosaici

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Ciò che conferisce un fascino unico a Tornareccio è il susseguirsi di ben 93 mosaici che colorano le vie, le piazze e le abitazioni del paese. E lo rendendo il borgo un vero e proprio museo all’aperto.

Ricordiamo cheTornareccio è un antico borgo medievale in provincia di Chieti, dominato dal Monte Pallano, vetta coronata dai resti di mura preistoriche.

Grazie al progetto “Un mosaico per Tornareccio”, ideato nel 2006 dal gallerista Alfredo Paglione, originario di Tornareccio, ogni anno artisti di fama internazionale partecipano ad una rassegna d’arte contemporanea e le opere vincitrici vengono trasformate in mosaici dal Gruppo Mosaicisti di Ravenna.

Un museo visitabile 24 ore su 24, 365 giorni l’anno. Tornareccio è anche la capitale abruzzese del miele, qui è possibile scoprirne le antiche fasi di preparazione.

Ultime News

Ultimi Veicoli

Le Riviste

È possibile acquistare la rivista Caravan e Camper Granturismo tutti i mesi in formato cartaceo, oltre che nel formato digitale su Magzter o Zinio.

 

GS Guida alla Sosta Italia cartacea dal 2000 è venduta in edicola, annualmente aggiornata da fine giugno a fine agosto.

 

È acquistabile durante le fiere di settore presso lo stand MAG Editori oppure richiedendone copia direttamente alla redazione o ancora online sempre su Magzter o Zinio.