Winnebago ha presentato alla fiera a Salt Lake City il nuovo Boldt, un van adatto sia per il campeggio estivo sia invernale.

Il nome Boldt ricorda la parola inglese bold, che significa coraggioso o audace.

Tuttavia, il nome si riferisce al naturalista ed esploratore tedesco Alexander von Humboldt, a cui dobbiamo molte delle conquiste della geografia moderna.

Il nuovo Winnebago è realizzato su telaio Mercedes-Benz Sprinter dotato di assistente vocale digitale MBUX e degli ultimi sistemi di sicurezza.

Grazie al sistema di approvvigionamento energetico PURE3 e le attrezzature per l’inverno, è stato progettato per essere autosufficiente e anche lontano dal campeggio.

L’autonomia è assicurata grazie a un sistema fotovoltaico che alimenta batteria agli ioni di litio.

I tubi dell’acqua sono tutti all’interno e protetti dal gelo. Il serbatoio di acqua dolce da 80 litri e il serbatoio dell’acqua di scarico da 95 litri si trovano all’esterno del pavimento del veicolo.

Ma questi serbatoi sono isolati e dotati di tappetini riscaldanti.

I letti possono divenire divani, a seconda delle preferenze o dell’ora del giorno.

Quindi, il soggiorno diventa salotto o camera da letto e grazie al sistema flex-letto, si può scegliere tra soluzioni singole o matrimoniale

Grazie a un sistema di binari il tavolo sul lato del passeggero può essere utilizzato anche in altre posizioni del veicolo: all’esterno o come prolunga per la cucina o per il pranzo in salotto.

https://winnebagoind.com/products/class-b/2020/boldt/boldt