I camper e le roulotte Knaus non sono presenti solo nei paddock o nelle aree visitatori dei principali eventi motoristici.

Il marchio Knaus è anche in pista, come accaduto durante la gara Adac Total di 24 ore dello scorso anno con un partner d’eccezione: Fabian Vettel. Il fratello minore del campione di Formula Uno, Sebastian, ha fatto registrare i migliori tempi in pista pilotando un’auto con il marchio Knaus e raggiungendo un ottimo sesto posto assoluto nella gara che si è tenuta al Nürburgring.

Knaus raptor

Knaus Raptor

Nel 2020 il team HTP Winward Motorsport schiererà in pista due Mercedes AMG GT3 Evo, una delle quali è allestita con i colori e il marchio Knaus. Con il numero di gara 48 e il soprannome “Raptor” rappresenta il produttore della Bassa Baviera di veicoli ricreazionali, riprendendo con la combinazione di colore bianco e blu, il family feeling con il logo Knaus. Ad alternarsi alla guida del “Raptor” saranno Philip Ellis e l’italiano Raffaele Marciello (25).

Come l’anno scorso, Maximilian Götz (33, Germania) e Indy Dontje (27, Paesi Bassi) piloteranno l’auto gemella, la Yellow Mamba, con il numero 47 e design Mann-Filter giallo-verde. L’intero team di Knaus Tabbert farà il tifo quando Raptor entrerà per la prima volta in gara nella “League of Super Sports Cars”. Tutti gli eventi Adac GT Masters possono essere seguiti su www.adac-gt-masters.de/de/rennen.