La 32esima edizione della Mostra Internazionale Caravaning, che si svolgerà dal 15 al 23 ottobre a Barcellona grazie al sostegno di Gremcar – imprenditori catalani caravanning – e dell’Associazione spagnola dell’industria e del commercio caravanning Aisecar, si prospetta come la più grande degli ultimi anni.

L’intero spazio espositivo nei padiglioni 4 e 5 del quartiere fieristico Gran Via Fira de Barcelona; ospite della manifestazione che si svolge ogni due anni, sono stati completamente occupati. Con 24.000 mq di superficie espositiva, il 15% in più rispetto alla precedente edizione, la manifestazione ospiterà un centinaio di espositori con più di 600 veicoli ricreazionali. Adria, Benimar, Bürstner, Caravelair, Comanche, Dethleffs, Elnagh, Fendt, Frankia, Hobby, Hymer, Knaus, Illusion, Mercedes, Pilote, Rapido, Rimor, SEA e Volkswagen sono solo alcuni dei marchi che hanno aderito con la propria presenza. Il settore sta vivendo in Spagna un periodo di ripresa, da quanto risulta dai dati diffusi dal’Aseicar: solo nel mese di agosto, il migliore degli ultimi nove anni, sono state registrate 198 vendite di nuovi camper e 378 usati, oltre a 87 nuove roulotte e 375 caravan usati, 72% in più rispetto ai dati dell’agosto 2015.

Non solo la più grande vetrina commerciale per la presentazione delle novità della stagione 2016-2017, la fiera del caravanning spagnola è anche la migliore piattaforma informativa per conoscere meglio questo stile di vita. Per questo l’evento sarà composto da quattro aree tematiche, tra le quali la cucina e le attività per bambini giocheranno ruoli da protagonisti. Nella sezione Gastrovaning ci saranno stand gastronomici a tema cibo di strada in roulotte vintage. Lo spazio Caravaning bambini invece sarà composto da tre aree principali: il parco giochi, petit cinema – una piccola caravan allestita a teatro – e un’aula con istruttori qualificati per i bambini tra i 3 e i 10 anni. Gastrovaning e Caravaning bambini resteranno aperti solo durante i fine settimana della manifestazione.

Nell’area Travelvaning è possibile confrontarsi e scambiarsi esperienze tra chi partica questo stile di vacanza e di vita. Non mancheranno l’area dedicata alle vacanze, composto da organizzazioni, associazioni e campeggi, e la sezione campervaning, uno spazio di oltre 3.600 mq dedicato ai furgonati per un pubblico giovane e atletico. I visitatori potranno sostare con i prori veicoli in una zona dedicata di Gran Via, coordinata dall’Unione caravanista de Catalunya e dotata di servizi.