Si avvicina un’importante scadenza realtiva al bando “I Comuni del Turismo in Libertà”, appuntamento fisso di APC giunto quest’anno alla XVI edizione. I Comuni che vorranno aderire dovranno presentare la dichiarazione d’intenti (con scopo di controllo per la ricezione del progetto) entro il 10 aprile su carta intestata inviata per Pec (Posta Elettronica Certificata) apc.service@legalmail.it o per raccomandata all’indirizzo APC – Associazione Produttori Caravan e Camper, Centro Direzionale Campomaggio 16,  loc. Drove, Poggibonsi (SI), all’attenzione di Gianni Brogini.

Rammentiamo che, come sempre, verranno premiati i migliori progetti di aree di sosta camper multifunzionali, finanziandone la realizzazione con un contributo di 20.000 euro, assegnato ad ognuno dei quattro progetti vincitori di categoria. Al concorso possono partecipare i Comuni Italiani (categorie: Comuni del Nord, Comuni del Centro, Comuni del sud e delle Isole, ristrutturazioni e miglioramenti alle Aree di Sosta esistenti) che presenteranno progetti per aree di sosta integrate con il territorio secondo criteri di eco-sostenibilità come previsto dal Bando del concorso; l’assegnazione del premio è vincolata all’effettiva realizzazione dell’area di sosta entro un anno dalla data di premiazione.

Novità dell’edizione 2017, la categoria straordinaria “Comuni Terremotati dal Sisma 2016 – Centro Italia”: tutti i Comuni colpiti segnalati dalla Protezione Civile, possono presentare progetti di un’area di sosta funzionale che potrà essere utilizzata nei primi tempi quale area destinata alla Protezione Civile e in secondo tempo per favorire la ripresa economica del territorio attraverso il turismo in libertà. Al Comune vincitore sarà erogato un premio da 30.000 euro.

www.associazioneproduttoricamper.it