Dal 6 al 9 giugno a Quattro Castella si terrà l’annuale appuntamento con il Corteo Matildico.

La manifestazione rievoca l’episodio della reinfeudazione di Matilde di Canossa per mano di Enrico V, avvenuta ai piedi del Castello di Bianello tra il 6 e l’11 maggio dell’anno 1111.

L’imperatore era il figlio di Enrico IV che trent’anni prima ottenne dal papa Gregorio VII, grazie alla mediazione di Matilde, il perdono di Canossa.

Tale episodio venne riconosciuto come un passo decisivo verso il concordato di Worms. Ogni anno la cittadina ricorda questo avvenimento con un fine settimana a tema medievale. Il programma della manifestazione è ricco di attività ed eventi.

Ci saranno convegni, cene medievali, tornei di bandiere e di tiro con arco storico.

Nella giornata di sabato, oltre al torneo di bandiere, ci sarà una fiaccolata, uno spettacolo con cavalieri, fuochi e bandiere e un concerto di musica medievale.

Non mancherà, inoltre, un mercato dell’epoca lungo le vie del paese e l’allestimento del campo medievale nei prati del Castello di Bianello.

La domenica, invece, ci sarà il tiro con arco storico seguito dal Corteo dei Fanciulli e da uno spettacolo di musici e bandiere.

La giornata proseguirà con l’investitura del Cavaliere, la Santa Messa in costume, il Corteo Matildico, la Quintana dell’Anello e il Gioco del Ponte.

Termineranno la festa la cerimonia di Reinfeudazione e la cena medievale.

www.corteomatildico.it