Festa della Micòoula

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

La Micòoula, nata in epoca medievale come pane dicembrino preparato con castagne tipico della vallata di Champorcher, è oggi un pane di segale fatto con castagne, noci, fichi secchi, uva passa e, a volte, scaglie di cioccolato, e si è imposto come dolce tipicamente natalizio del luogo.

L’usanza vuole che si cominci a prepararlo all’inizio di dicembre, segnando così l’inizio delle celebrazioni natalizie.

A Hône, paesino situato all’inizio della valle di Champorcher, la Micòoula viene celebrata e festeggiata tutti gli anni con una grande festa che anima il borgo.

L’evento principale di questa festa tradizionale adatta ai lettori che vogliono scoprire un prodotto tipico e particolare, si svolgerà a partire dal mattino dell’8 dicembre quando inizieranno le dimostrazioni di impasto e di cottura del pane ad opera degli abitanti di Hône.

Inoltre, ci sarà anche un mercatino con bancarelle dove poter acquistare la Micòoula assieme anche ad altri prodotti gastronomici tipici valdostani e avere un assaggio del clima natalizio della valle.

 

Ultime News

Ultimi Veicoli

Le Riviste

È possibile acquistare la rivista Caravan e Camper Granturismo tutti i mesi in formato cartaceo, oltre che nel formato digitale su Magzter o Zinio.

 

GS Guida alla Sosta Italia cartacea dal 2000 è venduta in edicola, annualmente aggiornata da fine giugno a fine agosto.

 

È acquistabile durante le fiere di settore presso lo stand MAG Editori oppure richiedendone copia direttamente alla redazione o ancora online sempre su Magzter o Zinio.