L’azienda lombarda Emmegi Electronics di Gasperini M.G, conosciuta nel settore per la produzione completamente italiana di parabole motorizzate Giocamper, presenta le ultime migliorie apportate ai due modelli M5 GPS ed M7 T-Sat, prodotti dal successo pluriennale in fatto di ricezione satellitare.

Per quanto riguarda la M7 T-Sat (top di gamma Giocamper) svariate modifiche sono state apportate con successo al fine di rendere il prodotto sempre più versatile e idoneo all’utilizzo in ogni situazione.

La meccanica del motore di elevazione è stata completamente rinnovata, passando da un sistema su boccole ad un sistema su cuscinetti, che riduce attriti e rende ancora più fluida e più stabile la movimentazione della parabola durante la fase di puntamento del satellite. Un’altra miglioria consiste nell’aggiornamento delle frequenze dei satelliti effettuabile direttamente dal cliente sulla consolle di comando.

Non va dimenticato che M7 T-Sat è tra le principali antenne ad essere equipaggiata di serie con LNB a due uscite, di cui una è dedicata all’elettronica della parabola per il puntamento, mentre la seconda scende direttamente al decoder per evitare inutili dispersioni di segnale.

L’antenna è in grado di essere equipaggiata fino a tre discese Sat in modo da poter utilizzare sino a tre decoder in contemporanea. Anche sulla M5 GPS i tecnici di Emmegi Electronics si sono impegnati per migliorare il prodotto e di conseguenza il suo funzionamento. Anche in questo caso si è provveduto al rinnovamento della meccanica del motore di elevazione, nel quale il sistema su boccole ha lasciato il posto ad un sistema su cuscinetti utile a ridurre gli attriti e a rendere ancora più fluida e più stabile la movimentazione della parabola durante la fase di puntamento del satellite.

Ultimo, ma non meno importante, è l’alloggiamento plastico per le consolle M5 GPS e M7 T-Sat (fornito come optional), che è stato completamente riprogettato grazie al capillare lavoro dei tecnici, i quali puntano anche all’estetica dei propri prodotti oltre che all’efficienza degli stessi.