Il produttore tedesco Hobby dimostra di essere molto attivo in varie parti d’Europa e proprio per rinforzare la sua posizione ha iniziato un processo di riorganizzazione della propria presenza nel Regno Unito e in Irlanda: in futuro i camper e le caravan marchiate Hobby saranno distribuite dalla società Hobby GBI di John Hindle, che ricoprirà anche il ruolo di amministratore delegato. Precedentemente Hobby era rappresentata in Gran Bretagna da Hobby UK; il nuovo orientamento della distribuzione è ben riassunto nella sigla della nuova società che ne prenderà il controllo. Infatti GBI sta per Gran Bretagna e Irlanda.

Il marchio sarà così rappresentato in entrambi i Paesi e la società gestirà – in qualità di agente – i 22 attuali rivenditori. John Hindle è un appassionato di camper e conosce molto bene il mercato britannico. Per anni è stato attivo all’interno di Hobby UK e la sua lunga esperienza l’ha portato ad avere una profonda conoscenza del prodotto e delle richieste di questo specifico mercato. Oltre alla ristrutturazione e all’organizzazione delle vendite, l’obiettivo principale del gruppo consisterà nell’acquisire nuovi punti vendita in entrambi i Paesi per raddoppiare le vendite dei veicoli nei prossimi anni, così come dichiarato da Manfred Taedcke, responsabile divisione Hobby per le vendite, il marketing e clientela.

www.hobby-caravan.de/it