Come ogni anno, si terrà anche nel 2019, il 2 febbraio, l’evento I Light Pila, fiaccolata benefica che da sei anni illumina la notte valdostana.

L’obiettivo sarà quello di raccogliere fondi a favore dell’associazione Susan G. Komen Italia, impegnata nella lotta ai tumori al seno su tutto il territorio nazionale.

La fiaccolata sarà aperta a tutti coloro che vorranno partecipare: sciatori più o meno esperti, snowboardisti, adulti e bambini, a piedi o anche indossando le ciaspole.

Partenza e arrivo saranno allo ski village di Gorraz, nel centro del comprensorio di Pila e il coordinamento della fiaccolata sarà affidato a circa 200 maestri di sci volontari.

Sei saranno i percorsi che accenderanno la notte del comprensorio e, grazie all’apertura prolungata di tre impianti, sei saranno le baite che potranno esser scelte come punto di partenza dopo, ovviamente, esservi rifocillati con vin brulé e te in attesa del tramonto.

Le piste di Pila saranno così tutte illuminate di rosa con un unico scopo: fare del bene divertendosi. La festa proseguirà, infine, in serata nelle baite e nei locali che saranno decorati a tema e che offriranno menù speciali, musica e spettacoli vari. Le iscrizioni saranno possibili sia in loco sia sui siti di Pila (www.pila.it) e di Komen (www.komen.it) .

Chi non potrà o non vorrà sciare potrà comunque partecipare dando il proprio contributo per questa ottima causa.