Camper e caravan non sono solo mezzi, ma anche un modo di approcciare la vita che tutti dovrebbero sperimentare.

Al salone di Parma questa opportunità viene offerta ai visitatori grazie a Camper Company, dove sarà possibile noleggiare un camper e vederselo recapitare a casa con tariffe che possono scendere fino a 29 centesimi al giorno. Dal glamping alla climbstation, parete di roccia tecnologica per gli amanti dello sport, dai viaggi in mete insolite come Mongolia, Islanda, Siberia Africa Nera, agli itinerari nel piccolo mondo di Giovannino Guareschi. Ma anche le terre dei Gonzaga, accanto alle incursioni nell’arsenale dell’agroalimentare parmense come i produttori di parmigiano reggiano o del culatello che hanno contribuito al titolo di città creativa della gastronomia Unesco, assegnato a Parma.

Sono solo alcuni dei contenuti del Salone del Camper, in scena dal 9 al 17 settembre, dalle 9.30 alle 18, alle Fiere di Parma in partnership con APC-Associazione Produttori Caravan e Camper. All’interno dei circa 140.000 mq di superficie espositiva la manifestazione propone il meglio dei veicoli ricreazionali dei brand attori del mercato italiano e internazionale.

Tutti i modelli della stagione 2018 saranno proposti al pubblico di camperisti, caravanisti e neofiti. Da quest’anno, poi, un’ampia sezione espositiva sarà dedicata a “Tenda & Tende”: tende da albero per pionieri ma anche proposte per chi ama spostarsi con la famiglia o per chi ama fondere il glamour con il camping. Anche quest’anno Caravan e Camper Granturismo attende i lettori, gli abbonati e gli amici allo stand A019 nel padiglione 5 (stessa posizione degli anni precedenti).

www.ilsalonedelcamper.it