Truma accoglierà i visitatori al CMT di Stoccarda allo stand E22 nel padiglione 9 proponendo le sue ultime novità in fatto di accessoristica e sicurezza a bordo.

Il primo prodotto è il nuovo condizionatore d’aria a tetto Aventa Compact Plus che tra le sue caratteristiche principali vanta una potenza di 2.200 W in raffreddamento e dimensioni pari al suo fratello minore Aventa Compact con 1.700 W di capacità. Adatto sia a camper e caravan di grandi dimensioni sia ai compatti van, non incide in maniera eccessiva sul peso del veicolo grazie al suo peso minimo,  29,5 chilogrammi. Aventa compact plus è particolarmente silenzioso: la collaudata funzione Sleep con velocità ridotta del ventilatore assicura notti riposanti. Inoltre il distributore d’aria occupa poco spazio sul soffitto del veicolo e le uscite sono regolabili a piacimento. Il nuovo condizionatore da tetto è gestibile anche tramite l’applicazione Truma.

Parlando invece di sicurezza, Truma ha perfezionato i regolatori del gas ora più compatti, leggeri e facili da usare. Il regolatore DuoControl CS con crash sensor integrato consente di utilizzare gli apparecchi a gas anche durante la marcia. La nuova generazione è più compatta e leggera della precedente grazie ai suoi 900 grammi di peso ed è disponibile in variante per montaggio verticale. Sono presenti due nuovi spioncini visibili da tutti i lati per segnalare lo stato della bombola (verde se piena o rosso se vuota); inoltre, grazie al pulsante giallo di reset è semplice capire se il crash sensor è scattato durante la marcia, magari a causa degli scossoni in viaggio. Rivisitata anche la versione MonoControl CS, dedicata a impianti con una sola bombola di gas. Il nuovo regolatore è più compatto e leggero e con un’unica variante permette i differenti tipi di montaggio: a parete o a soffitto.

Ulteriore novità, sempre in ambito di sicurezza, è il nuovo filtro gas che separa e trattiene le particelle oleose presenti nel flusso di gas evitando che si depositino nei regolatori, intasandoli. Al momento del cambio di bombola sarà sufficiente verificare lo stato della cartuccia filtrante e, in caso, sostituirla. Il nuovo dispositivo filtra il 99,9% degli aerosol proteggendo l’impianto e, grazie alla struttura compatta, è installabile nei porta bombole praticamente nella totalità dei casi. Per il controllo dell’elemento filtrante, il filtro si apre rapidamente e senza utensili, naturalmente solo a bombola chiusa. La possibilità di sostituire solo questo elemento e non l’intera cartuccia permette un risparmio interessante.

I dispositivi per la distribuzione e filtraggio del gas saranno disponibili a partire da mese di marzo.

www.truma.com