Si terrà nelle giornate comprese tra il 15 e il 17 febbraio la seconda edizione di TOF (Travel Outdoor Fest). Teatro dell’evento il complesso fieristico di Parma che nella 3 giorni vedrà il turismo attivo protagonista nei padiglioni 2, 3, 5 e 8 in un totale di 60.000 metri quadrati. Esporranno le aziende del caravanning con le proposte in tema di camper, caravan e accessori, società legate al mondo dell’outdoor con attenzione specifica al running, trekking, arrampicata sportiva e kayak, una rappresentanza molto ampia per il ciclismo e un padiglione dedicato al golf.

Unire i prodotti come camper e caravan, le attrezzature per campeggio, outdoor e sportive alle destinazioni e all’informazione specializzata può essere la risposta alle esigenze di un gran numero di utenti, soprattutto se concentrato in una fiera che coniuga informazione, prodotti ed esperienze live. Sono già in programma due gare ciclistiche e sei competizioni sui campi dei golf club espositori.

La sezione Bike avrà la pista indoor lunga ben 700 metri, sulla quale i riders potranno mettere alla prova i mezzi e assistere alle competizioni in programma. Non mancheranno, naturalmente, alcuni tra i principali marchi del settore, compresi quelli del mondo e-bike.

Importante la partecipazione da parte di alcuni dei principali marchi dei produttori di camper e caravan. Infatti sono già confermate le presenze di Rimor, Knaus, Benimar, Autostar, Chausson, Laika, Blucamp, Mobilvetta, McLouis, Rapido, Pla, Elnagh, Arca, Xgo, CI, Font Vendome, Challenger, Eura Mobil, Roller Team oltre agli allestitori Gulliver’s e My Home Autocaravans.

Non mancheranno alcuni rappresentanti delle aziende che offrono soluzioni tecniche e accessori come Fiamma, Teleco, Full Energy, Top Group, Sr Mecatronic, Dimatec e Fiat.

Il turismo, invece, vedrà la presenza di tour operator nazionali e internazionali – Io Viaggio in Camper, Il Tropico del Camper, Gebetsroither International e la Comunitat Valenciana del Turisme con Costa Blanca e Valencia Region Golf Course Association; non mancheranno le rappresentanze di alcune delle mete turistiche più apprezzate del nostro Paese come la Valle Camonica, la Basilicata, il Consorzio Turistico di Volterra, alcuni comuni toscani delle province di Lucca e Massa Carrara e alcuni rinomati camping, tra i quali Union Lido.

La fiera sarà aperta dalle 9.30 alle 18.30 per tutti e tre i giorni; il biglietto costa 5 euro a persona.

Caravan e Camper Granturismo avrà il proprio stand all’interno del padiglione 5 (posto F030) in posizione facile da raggiungere accanto al punto informazioni lungo il corridoio centrale.

www.traveloutdoorfest.it