Un quartiere fieristico di 150.000 metri quadrati organizzati in 5 padiglioni, a metà strada tra il nord e il centro Italia: questa la carta d’identità di Fiere di Parma. Dal connubio tra queste competenze fieristiche e APC – dal 2010 –  si è consolidata l’esperienza del Salone del Camper, la seconda più importante manifestazione europea del turismo in libertà.

Manifestazione alla quale partecipa la quasi totalità dei produttori europei di veicoli ricreazionali, i più importanti marchi della componentistica e dell’accessoristica, carrelli tenda, verande, tende e altre attrezzature per il campeggio.

Il tutto è accompagnato da una sezione dedicata al turismo, che consente di fruire di spunti, suggestioni per la vacanza e il viaggio e dalla presenza di prodotti editoriali in grado di indirizzare, consigliare, guidare esperti e nuovi estimatori di questo life-style.

Oltre ai padiglioni dedicati all’esposizione dei nuovi modelli di caravan e camper si aggiunge una sezione intitolata Percorsi & Mete nel padiglione 2, l’area dedicata ai viaggi. Sempre nel padiglione 2 uno spazio avventura ospita i modelli più innovativi in termini di design, materiali e attrezzature per il campeggio. Si rafforza l’area Viaggi, Incontri & Racconti (pad. 2) che in questa nona edizione propone scrittori testimoni di viaggi straordinari: la via Francigena, Barcelona desnuda,
l’America sconosciuta. Non mancherà l’Area Amici a 4 Zampe, spazio esterno gratuito situato di fronte al padiglione 3. Saranno organizzate attività ludiche e sportive, prove guidate e consigli di istruttori esperti. L’Academy Street Food sarà nell’area esterna al padiglione 6, dove i Food Truck di Parma presenteranno le eccellenze gastronomiche della tradizione emiliana: torta fritta e panini con salumi e formaggi, paste fresche ripiene, lambrusco, birra, gelato e dolci Made in Parma.

Inoltre, in occasione della kermesse, Assocamp, in collaborazione con APC e Fiere di Parma, organizza la campagna Noleggio Professionale, che mette a disposizione 1.000 buoni sconto da 50 euro per il noleggio per un fine settimana o da 100 euro una settimana, da utilizzare presso i centri aderenti all’iniziativa. Il buono è prenotabile su www.assocamp.com e dovrà essere ritirato personalmente durante il Salone del Camper nel padiglione 4 all’ingresso Sud. Anche l’Unione Ristoranti del Buon Ricordo animerà i 9 giorni del salone con un’iniziativa speciale firmata dalle singole regioni d’Italia. Ogni giorno alle ore 12 un rappresentante istituzionale e un ristoratore del circuito parleranno di turismo ed enogastronomia di una specifica regione. Al termine di ciascun talk verrà offerto un aperitivo a base di prelibatezze della regione.

A tutti i visitatori del Salone del Camper che si presenteranno in uno dei ristoranti del circuito entro il 31 ottobre sarà omaggiato un prodotto enogastronomico del territorio. A questo punto non resta altro da fare che visitare la fiera, aperta tutti i giorni dall’8 al 16 settembre, dalle 9.30 alle 18.
Vi aspettiamo anche noi di Caravan e Camper Granturismo, sempre al padiglione 5, ma quest’anno in uno stand diverso – L030 –  vicino al bar che porta nel padiglione 6. Abbiamo creato per voi una photogallery dove poter scorrere gli ultimi 40 anni di storia del caravanning attraverso la nostra rivista, che ha da poco pubblicato il 500esimo numero.

www.salonedelcamper.it/biglietti/come-arrivare