Su Isoradio si parla di camper

Su Isoradio la rubrica sul camper parte domani alle 9.30.

Domani parte alle 9.30 su Isoradio  la rubrica dal titolo „Camperisti: tana libera tutti!“ . Trasmetterà interviste con camperisti e con gli addetti del settore al fine di aprire una finestra sul mondo del caravaning. Fornnirà informazioni e testimonianze di prima mano al grande pubblico della radio.

L’Associazione Produttori Caravan e Camper (APC), che ha contribuito a promuovere questa rubrica, è davvero soddisfatta per la nascita di questo nuovo programma e desidera ringraziare la RAI ed i giornalisti che curano i contenuti della rubrica con grande professionalità ed accuratezza.

La prima puntata partirà con un’intervista al Presidente dell’Associazione Produttori Caravan e Camper, Simone Niccolai, che fornirà i dati sulle dimensioni del fenomeno camper in Italia. Nella stessa puntata, anche una intervista ad un camperista, la prima di una lunga serie.

Su Isoradio la rubrica sul camper andrà in onda su Isoradio tutti i sabati con una replica trasmessa tutte le domeniche fra le 19.00 e le 19.30. E‘ previsto che il programma vada in onda per almeno tre mesi.

Questa rubrica radiofonica si propone così di mettere il tema del camper e del turismo itinerante al centro dell‘attenzione del grande pubblico, anche di chi non ha ancora mai pensato alle potenzialità ed ai vantaggi che il camper può offrire. La RAI dà così voce ad un fenomeno socio/culturale, il turismo itinerante appunto, che si sta ormai affermando come megatrend, con i suoi valori più genuini: la vicinanza alla natura, la voglia di libertà, la sicurezza di viaggiare con i propri cari, la possibilità di portarsi dietro l’amico a quattro zampe. 

Le Riviste

È possibile acquistare la rivista Caravan e Camper Granturismo tutti i mesi in formato cartaceo, oltre che nel formato digitale su Magzter o Zinio.

 

GS Guida alla Sosta Italia cartacea dal 2000 è venduta in edicola, annualmente aggiornata da fine giugno a fine agosto.

 

È acquistabile durante le fiere di settore presso lo stand MAG Editori oppure richiedendone copia direttamente alla redazione o ancora online sempre su Magzter o Zinio.