Sabato 16 giugno la prima corsa non competitiva al tramonto in laguna coinvolgerà runners e nordic wolkers sul nuovo percorso di via Pordelio. La partenza da Lio Grando (zona Darsena) è prevista alle ore 18.45 per il nordic walking e camminata libera e alle 19.30 per i runners. Un percorso totale di 11,5 Km il cui arrivo è in piazza Santa Maria Elisabetta a Cavallino.

La nuova edizione è organizzata dall’ASD Atletica Jolly e dal Palio Remiero in collaborazione con il Comune e la Pro Loco di Cavallino-Treporti.

«Stiamo dando il massimo per questo nuovo grande evento di Cavallino-Treporti. Abbiamo aperto le preiscrizioni è siamo già oltre i 250 iscritti – spiega Roberto Menin, presidente della Jolly – ma stiamo ricevendo molte telefonate e mail di persone curiose che vogliono informazioni, grazie anche alla promozione radio sponsorizzata dal Comune».

Preiscrizioni già aperte nei punti vendita di Punta Sabbioni (parcheggio da Scarpa), Ca’ Savio (Cartomania Rigutto Bruno, palestra New Body Line, Expert City Roberto), Ca’ Ballarin (Foto Bazar Andreon Roberto), Cavallino (edicola Dalla Mora Remigio), Jesolo (hotel Rosa, Unipol Assicurazioni di Menin Roberto), San Donà di Piave (Saramin Sport).

Sabato 16 le iscrizioni saranno aperte a partire dalle ore 16.00. La quota di iscrizione di 5 euro comprende pacco gara, buono sconto di 5 euro da utilizzare presso gli stand gastronomici e bus navetta dalla piazza mercato di Cavallino dalle ore 17.00 (punto unico di iscrizione e parcheggio) all’area di Lio Grando.

Dalle 18.00 piazza S.M. Elisabetta ospiterà il servizio di ristorazione e bar a cura dell’Associazione Palio Remiero. Alle ore 21.00 le premiazioni dei partecipanti e alle 21.30 l’intrattenimento musicale con gli Infrarossi, Vasco Rossi Tribute Band.

«Un nuovo percorso nel quale corsa e camminata si uniscono nello spettacolare scenario del tramonto lagunare. Un nuovo evento dedicato totalmente a Cavallino-Treporti, legato alla promozione del nostro territorio e che è un connubio vincente perché, – aggiunge la consigliera con delega allo sport Lisa Targhetta – in un contesto naturale come il nostro, unisce queste pratiche sportive alla competizione della voga che quest’anno vengono riproposte con un nuovo format su un percorso più breve in una gara sprint nei 500 metri».

Dunque, la 19^ edizione del Palio Remiero si terrà domenica 17 giugno in piazza Santa Maria Elisabetta a Cavallino.

Dalle ore 12.00 fino a sera sarà aperto il servizio di ristorazione e bar a cura dell’Associazione. Dalle 15.00 i bambini potranno divertirsi al parco giochi gonfiabili e sarà presente l’animazione con i Clown Nuvoletta & Semola e i giochi dei nonni e il torneo di Backgammon (presso Hotel Junior Ca’ di Valle), con semifinali e finale in piazza alle 20.00. Dalle ore 16.00 sarà aperta anche la mostra mercato e partiranno le gare delle regate: ore 16.00 regata delle maciarele su mascarete a due remi; ore 16.30 gare canoa categoria ragazzi; ore 17.00 regata caorline a inseguimento, qualificazioni; ore 18.00 regata donne su mascarete a due remi; ore 18.30 regata caorline, finale. A seguire alle 19.00 le premiazioni dei regatanti delle caorline e alle 21.00 l’intrattenimento musicale con la live band Fantaghirock.

«Con l’aiuto dell’amministrazione comunale che ha fatto da collante, per la prima volta quest’anno la manifestazione coinvolge una sinergia di associazioni che hanno condiviso un progetto unico per il territorio e per i nostri cittadini, grazie anche agli sponsor e al sostegno di Assocamping che coinvolgerà nell’iniziativa della Sunset Run anche i nostri ospiti – dice Francesco Enzo, vicepresidente del Palio Remiero -. Come ogni anno l’evento è abbinato al Palio d’Arte e per il 2018 l’opera è stata realizzata dall’artista Giampaolo Ghisetti di Murano che con la sua creatività ha creato “Regate”».

Oltre alle tradizionali feste delle contrada di Cavallino (7 e 8 luglio – sagrato della Chiesa di Cavallino), del Faro Piave (5 agosto – parcheggio Gran Bazar a Cavallino in via F. Baracca) e di Punta Sabbioni (7 e 8 settembre, recupero il 9, – spiaggetta darsena Lio Grando), l’evento del Palio si arricchisce con due appuntamenti culturali.

Presso il Centro Culturale Pascoli venerdì 15 alle ore 18.00 si terrà la presentazione del progetto sulla pubblicazione del libro fotografico “La Tenuta Agricola del Cavallino nel 1933. Un album fotografico ritrovato” a cura del Centro Culturale Daniel Nijs, Società Remiera Cavallino, in collaborazione con le associazioni Tra Mar e Laguna e Circolo Fotografico 200Iso di Cavallino-Treporti. Domenica 17 alle ore 11.30, sempre alla Pascoli, sarà presentato il libro di Piero Santostefano “Lio Piccolo Nell’Ottocento”.

«Il Palio Remiero è un appuntamento che da anni si svolge nel nostro comune legando tradizione e sport. Per questa edizione è stata colta dagli organizzatori l’opportunità di abbinare un nuovo evento sportivo, quello della Sunset Run, un’idea che abbiamo condiviso assieme e che da anni era nel cassetto. Come tutti gli eventi anche questi sono realizzati rispettando la sostenibilità del territorio e siamo orgogliosi che la collaborazione, la sinergia e la voglia di far squadra stia crescendo tra le associazioni a favore di iniziative nuove e sicuramente vincenti e che creano opportunità ed esperienze per tutti i gusti e tutte le età» conclude la sindaco Roberta Nesto.