Caravan E Camper 300 x 100

Un Ford per Etrusco

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Etrusco

Moderno, emozionante, elegante: tre aggettivi con i quali il marchio Etrusco si presenta al settore e che guideranno la filosofia aziendale anche in questo nuovo anno

Etrusco sta pianificando l’ampliamento della propria offerta per rispondere al meglio alle crescenti e differenti esigenze e richieste della clientela. Le attuali tendenze abitative e di arredamento si riflettono nel design e nella combinazione di colori esterni dei nuovi modelli.

Per quanto riguarda invece la tipologia di veicolo oggi il van raccoglie le maggiori richieste dai clienti. Per questo, oltre ai precedenti modelli su base Fiat, Etrusco lancia un nuovo veicolo su base Ford. Sarà il Camper Van 600 DF che riprende il layout di uno dei modelli più̀ popolari del marchio: il CV 600 DB, naturalmente su base Ducato.

Con una lunghezza di 5,98 m, il nuovo van offre sia lo spazio necessario per i viaggi più̀ lunghi, sia la compattezza per le gite in città o le fughe del fine settimana. Inoltre su questo van è previsto il pacchetto “Complete Selection”, che include cerchi in alluminio da 16”, un pacchetto multimediale e la veranda. Il debutto per il nuovo CV 600 DF è previsto per la prossima primavera.

L’azienda amplia quindi la sua offerta e il suo portafoglio veicoli. Questa nuova meccanica potrà essere un’alternativa al dominio Ducato. Rispondendo anche a chi preferisce un brand alternativo o ama il feeling del Transit.

Ultime News

Ultimi Veicoli

Le Riviste

È possibile acquistare la rivista Caravan e Camper Granturismo tutti i mesi in formato cartaceo, oltre che nel formato digitale su Magzter o Zinio.

 

GS Guida alla Sosta Italia cartacea dal 2000 è venduta in edicola, annualmente aggiornata da fine giugno a fine agosto.

 

È acquistabile durante le fiere di settore presso lo stand MAG Editori oppure richiedendone copia direttamente alla redazione o ancora online sempre su Magzter o Zinio.